Blog

Indirizzi da non perdere

Mater bistrot, tra ricerca e vini naturali

Di il

Share
Mater bistrot, tra ricerca e vini naturali

A Milano, in una strada sempre più votata al food come via Sottocorno, ha da poco aperto un piccolo locale, elegante nell'informalità del suo servizio e delle pareti délabré.

Si tratta di Mater bistrot, delizioso locale composto da qualche tavolo e da un'ampia cucina a vista che si ispira, proprio come suggerisce il nome, ai bistrot parigini. 

Qui, alla cucina gourmet italiana - con interessanti contaminazioni etniche -, si aggiunge un plus: un'appassionata selezione di vini naturali tutti da scoprire.

La genesi di questo indirizzo? Nasce dal desiderio comune di Giuseppe Pillone e Salvatore Giannone che, dopo aver passato diversi anni a lavorare fianco a fianco nel campo della pubblicità, hanno deciso di dare vita ad un luogo che rispecchiasse appieno la loro passione per il buon cibo e il buon vino.

Mater bistrot | Il locale

Il locale gioca la carta del mix&match tra contemporaneo e vintage

Le poltrone in velluto e i tavoli in marmo si alternano così alle mensole di ferro, alle pareti scrostate e ad alcuni muri neri che diventano lavagne per segnare specialità e fuori menu.

Una sala soltanto e qualche decina di posti a sedere per un risultato metropolitano e glamour che stimola la voglia di brindare e condividere.

Mater bistrot | Il menu

La dualità continua anche in cucina, dove lo chef Alex Leone, terzo socio di Mater bistrot, riesce a far convivere alla perfezione il suo background da ex writer con le sue esperienze nell'alta cucina (dal Four Season al Rebelot).

Il menu è così diviso tra le succulente portate da mangiare con le mani, perfette per stuzzicare all'aperitivo o da prendere come antipasto - dalla Polpetta di mare e 'nduja all'Ostrica con guanciale e frutta -, e veri e propri piatti gourmet. In carta quindi lo Sgombro in olio cottura, salsa di mandorla, cavolo nero brasato; l'Ombrina con porro fondente, estratto di verza, zenzero in salamoia; il Petto d'anatra con cavolfiore cotto e crudo, umeboshi, nero di seppia.

Cosa: Mater bistrot

Dove: via Sottocorno 1- Milano

Info: Sito

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags