Blog

Indirizzi da non perdere

Red Brick raddoppia: il lato gourmet della carne a Bologna e provincia

Di FDL il

Share
Red Brick raddoppia: il lato gourmet della carne a Bologna e provincia

L'avevamo già inserito nelle nuove aperture di Bologna che più ci avevano entusiasmato a cavallo del 2014-2015. Ora Red Brick raddoppia: a marzo ha aperto una succursale a Castel Maggiore, mentre la proposta gastronomica di via Frassinago è stata rinnovata in chiave più gourmet (ci passate il termine?).

Red Brick Steakhouse si trova all'interno del centro commerciale Le Piazze di Castel Maggiore, a pochi chilometri dal centro di Bologna (non immaginatevi un gigantesco mall in stile statunitense: Le Piazze è un luogo piacevole e di dimensioni contenute). Atmosfera informale e menu di carnivora sostanza: hamburger e t-bone o costate nel classico stile steakhouse, salsiccia "della casa" o costolette d'agnello glassate, bistecche di prosciutto di maialino o pollo al bbq. Rimane alta, come già nel locale bolognese, l'attenzione a cotture e marinature nonché a salse e contorni, che rende quello di Red Brick un compromesso molto riuscito. Non mancano piatti più "spinti" come la Brick “Tonic” Tartare (battuta a coltello e servita con tonic jelly alle erbe e salsa agli agrumi) o Budino di patate dolci e barbabietola con salsa di scalogno e uva passa - diverse, interessanti proposte vegetariane sono sempre in carta.

 

E nel Red Brick bolognese intanto cosa succede? Trenta coperti in un ambiente rinnovato, di un'eleganza urbana e avvolgente: a guidare la cucina ancora più internazionale c'è il giovane Andrea Masotti, che si concentra su su tipologie, tagli e tecniche di lavorazione della carne dall'ispirazione cosmopolita. Il menu svela le ambizioni già dagli antipasti, come l'Entrecote di Wagyu Kobe Japan cotto a pietra con crema di sedano rapa, mandorle tostate, riduzione di vermuth. Sulle portate principali potete spaziare da un Controfiletto di Bisonte a un Maialino da latte laccato, una Salsiccia di Capretto da latte alle erbe o un Fegato di vitello al caramello fiordilatte. Notevole la proposta dei crudi - due su tutti la Brunoise di Cervo, paprika e coriandolo con battuto di rucola e noci  e il Controfiletto di Angus battuto al coltello, gomasio e uovo affumicato.  Una proposta varia e decisamente interessante per chi ha la reazione di Maillard come credo e la frollatura come religione, a cui comunque si affiancano diversi piatti vegetariani.

Come sempre ben curata la carta di birre artigianali, vini e superalcolici. I prezzi sono decisamente saliti ma c'è la possibilità di un menu degustazione a 45 euro per 5 portate. Attenzione: è aperto solo di sera tranne il weekend.

 

Cosa Red Brick

Dove Via Pio La Torre 9C/D - Le Piazze Lifestyle Shopping Centre, Castel Maggiore (BO); via Frassinago 2/c, Bologna

Info 051 6325586; 051 580950

Web www.redbrickgroup.it

 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags