Blog

Indirizzi da non perdere

Èvviva: a Riccione dolci e cucina a scarto zero

Di FDL il

Share
Èvviva: a Riccione dolci e cucina a scarto zero
Foto Giorgio Salvatori

Ristorante. Caffetteria e pasticceria. Scuola di cucina. Rosticceria. Negozio. Èvviva è tutto questo (e molto altro).

Il nuovo locale di Franco Aliberti riserba grandi sorprese a partire dalla location: l'ex lavanderia del Grand Hotel di Riccione. L'arredamento è di recupero (bancone rivestito di vecchie porte recuperate, muri al grezzo) proprio come la cucina. Che promette di essere "a scarto zero": dalle bucce di patate alle teste di pesce, si spreca il meno e si ricicla il più possibile. E le verdure vengono dall'orto biologico. 

Aliberti ha cominciato l'avventura insieme ad Andrea Muccioli, figlio del fondatore di San Patrignano, dove Franco ha lavorato prima di approdare all'Osteria Francescana. Nel ristorante di Massimo Bottura (tre stelle Michelin e terzo posto nei 50 Best) Aliberti era il pastry chef. Normale ci siano grandi aspettative sulla pasticceria di Èvviva: qualche classico, monoporzioni, sperimentazioni con erbe e ingredienti salati, e dolci "da montare a casa" con kit e istruzioni.

Sopra il locale c'è una foresteria dove la brigata, età media under 26, può dormire. Inoltre, Èvviva propone percorsi di formazione per giovani con problemi di disagio sociale, in modo da aiutarne inserimento e formazione lavorative.

Ma la multifunzionalità del locale non si esaurisce qui. Èvviva ospiterà mostre, organizzate grazie alla collaborazione con la Galleria Rosini Gutman, e tutte le opere d'arte saranno acquistabili.

Cosa Èvviva

Dove Viale Gramsci 31, Riccione (FC)

Web www.evvivariccione.it

Tel. 0541.694098

Tags