Blog

Indirizzi da non perdere

Ristorante Sette, alta cucina e piscina sulla vetta di Roma

Di il

Share
Ristorante Sette, alta cucina e piscina sulla vetta di Roma

A Roma, a pochi passi dalla Stazione Termini, all'interno di quell'oasi di lusso e relax dall'aria internazionale che è il Radisson Blu, si trova il Ristorante Sette. Situato all'ultimo piano (settimo per l'esattezza, da qui il nome) dello stabile, il Ristorante Sette può contare anche su un rooftop con piscina davvero unico nella capitale.

La coerenza del menu è affidata allo chef Andrea Ribaldone, consulente per tutto il gruppo JSH Collection, mentre ai fornelli troviamo il talentuoso resident chef Giuseppe Gaglione, autore dei menu presenti nella struttura.

Ristorante Sette, Roma | Il locale

Per sfruttare appieno le potenzialità della terrazza, tra ampie vetrate, arredi essenziali e bar accanto alla piscina, il Ristorante Sette, più orientato al fine dining, è affiancato dal gemello Zest, sempre curato da Gaglione ma con un'offerta informale e chic che spazia dai club sandwich alle insalate, fino agli smørrebrød svedesi rivisitati.

Certamente gli scorci più scenografici si colgono a bordo piscina, dove l'atmosferma glamour e cosmopolita incontra i palazzi della Città Eterna. All'interno moderne tovagliette valorizzano i tavoli e abbandonano le classiche tovaglie. Le tonalità scure sono pronte a farsi colorare la sera dalle proposte gourmet dello chef, mentre a pranzo è possibile optare per un buffet curato e di qualità, che, tra piatti freddi, affettati, primi e secondi, trova spazio anche per dessert tanto belli quanto golosi.

Così Ristorante Sette diventa la soluzione ideale per palati raffinati (spesso vengono organizzati eventi d'alta cucina e cene a quattro mani), viaggiatori con alti standard o semplicemente businessmen in pausa pranzo.

Ristorante Sette, Roma | il menu

Per conoscere davvero la cucina di Giuseppe Gaglione è però necessario godersi il menu della cena, in cui gli ingredienti mediterranei vengono esaltati delle tecniche di cottura e materie prime pregiate dal mondo.

Tra gli antipasti, il più semplice, la Crema di pomodori crudi, yogurt magro e lamponi, è una rivelazione di gusto ed equilibrio. In carta anche la Zuppetta tiepida di zucchine alla scapece con frutti di mare, il Risotto Acquerello con caponata di verdure, il Filetto di vitello olandese alle erbe con lattuga, mais, susine.

Il menu degustazione è composto da quattro portate, con la possibilità di calici in abbinamento. Si inizia con la Tartare di gamberi rossi di Mazara con pesca e burrata, per passare alle Linguine Felicetti con ricciola, estratto di dragoncello e crumble di pappa al pomodoro. Come secondo piatto in degustazione viene proposta l'Ombrina al vapore, vellutata di fresella napoletana, taccole e olio di cocco. Conclude il dessert Cremoso al pistacchio con crumble dalle mandorle e coulis ai frutti di mare.

Cosa: Ristorante Sette

Dove: c/o Radisson Blu, via Filippo Turati 171, Roma

Info: Sito

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags