Blog

Indirizzi da non perdere

Ristorante Torre, arte e cucina italiana alla Fondazione Prada

Di il

Share
Ristorante Torre, arte e cucina italiana alla Fondazione Prada
Foto Delfino Sisto Legnani e Marco Cappelletti - Courtesy Fondazione Prada

L'imponente Fondazione Prada di Milano ha approfittato della Design Week 2018 per inaugurare uno nuovo edificio: la torre progettata da Rem Koolhaas con Chris van Duijn e Federico Pompignoli dello studio OMA.

All'interno dello stabile si trova la magnifica collezione d'arte contemporanea permanente della fondazione ma qui anche il food ha trovato casa (e che casa). Non solo Bar Luce: ora la Fondazione Prada può contare su un ristorante con bar in cima alla torre in cui provare i piatti della tradizione italiana. 

Ecco com'è e cosa offre il Ristorante Torre della Fondazione Prada.

Ristorante Torre | La location 

Foto: Delfino Sisto Legnani e Marco Cappelletti - Courtesy Fondazione Prada

Il ristorante Torre è assolutamente coerente con il resto dell'edificio e al suo interno vanta opere d'arte e arredi di design.

L'ampia sala si trova al sesto piano ed è suddivisa in due aree: il bar e il ristorante. I due ambienti sono entrambi caratterizzati dai toni caldi del parquet, della boiserie in legno di noce e dei pannelli in canapa. Il bar ha un bancone centrale, con una bottigliera sospesa con distillati e liquori internazionali, dove è possibile consumare un cocktail e un light dinner. Sulla sinistra si trova un camino attorniato da poltroncine Soviet e tavolini Tulip di Eero Saarinen. Qui si possono ammirare due opere di Lucio Fontana: Cappa per caminetto (1949) e Testa di medusa (1948-54); una ceramica policroma - Pilastro (1947) - dello stesso artista introduce alla sala del ristorante, disposta su tre livelli leggermente sfalsati tra loro.

Ma la presenza dell'arte in questo ristorante non si è ancora esaurita così alle pareti si possono notare i piatti d’artista realizzati in esclusiva da John Baldessari, Thomas Demand, Nathalie Djurberg & Hans Berg, Elmgreen & Dragset, Joep Van Lieshout, Goshka Macuga, Mariko Mori, Tobias Rebherger, Andreas Slominski, Francesco Vezzoli e John Wesley.

La vista è un punto di forza: dalle imponenti vetrate e dalla terrazza si può osservare la città, uno scorcio metropolitano di Milano, un'area in completa trasformazione che offre un'immagine tutt'altro che banale del capoluogo lombardo. 

Al settimo piano è presente lo chef’s table, uno spazio esclusivo e riservato con servizi dedicati, caratterizzato da una parete vetrata con vista sulle cucine e da una terrazza privata.

Ristorante Torre | Il menu

La proposta gastronomica del ristorante Torre prevede un menu semplice, italiano 100% ed ispirato alle tradizioni regionali, mentre i dessert spaziano tra i classici più amati di pasticceria (millefoglie, tiramisù, crema di limone di Amalfi...). Una prestigiosa selezione di vini, composta da etichette italiane ed internazionali, completa l’offerta.

La carta spazia così dal Prosciutto crudo di Parma e pane fritto alla Battuta di carne piemontese, erba cipollina e salsa all’uovo; dall'Insalata di finocchi e arance alla Panzanella toscana; dal Risotto con verdure di primavera alla Pasta mista con ceci e guazzetto di scorfano. Tra i secondi troviamo invece Zuppa di pesce; Filetto di spigola, crema di cavolfiori e crudaiola di pomodori e olive; Maialino, melanzane e mostarda di agrumi; Filetto di manzo, asparagi bianchi e salsa bernese. 

Da evidenziare la collaborazione con CARE ’s - The Ethical Chef Days, il progetto ideato da Norbert Niederkofler e Paolo Ferretti: il ristorante Torre ospiterà, durante il corso dell'anno, una serie di talentuosi chef under 30 che, per due settimane ciascuno, proporranno piatti tipici del loro paese di provenienza, sempre rigorosamente secondo i principi di una cucina etica e sostenibile.

Al ristorante Torre e al bar al suo interno si accede dal cortile della Fondazione Prada, negli orari di apertura al pubblico, e da via Giovanni Lorenzini 14, negli orari serali.

Foto: Delfino Sisto Legnani e Marco Cappelletti - Courtesy Fondazione Prada

Cosa: Ristorante Torre

Dove: Largo Isarco 2 c/o Fondazione Prada - Milano 

Info: Sito

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags