Blog

Indirizzi da non perdere

ToscaNino: tutta la Toscana a Porta Venezia

Di FDL il

Share
ToscaNino: tutta la Toscana a Porta Venezia
Foto Alessandro Moggi

L'ipertrofia di locali a Milano rende il panorama gastronomico in città un po' confuso. In principio era il sushi all you can eat, poi l'hamburger e infine la pizza, in un amalgama in cui eccellere è difficile e portare nuovi concept è (quasi) da screanzati. O da screanzati o da visionari. Come ToscaNino. Cucina toscana a prezzi contenuti in un angolo vivace e brulicante in quel di Porta Venezia. Non ci aveva pensato nessuno finora. 

E nessuno aveva pensato a creare - badate bene, non ricreare - un ambiente caldo, accogliente e in cui si respira artigianalità, come ToscaNino. Dettagli lignei, colori che contrastano al punto giusto, luci della giusta intensità e un profumo che affamerebbe anche chi ha appena finito di mangiare. 

TOSCANINO: IL MENU

Ristorante, gastronomia da asporto, forno, bar, enoteca e bottega, l'imperativo di ToscaNino è diffondere il "made in Tuscany", quello autentico in cui i dettagli combaciano con coerenza. Un tempio della 'toscanità' che fa angolo tra via Melzo e via Lambro, ToscaNino ha aperto solo da pochi mesi, ma sembra non deludere a giudicare dall'affluenza. La proposta del pranzo ricalca un po' il modello dei mini assaggi - non proprio mini, con 2-3 sarete più che sazi - serviti in piccole scodelle di metallo e si divide in piatti della tradizione toscana e proposte che variano giornalmente. Ribollita se siete classici, pappa al pomodoro se siete romantici (e golosi), trippa per i temerari e zuppa di legumi per gli essenziali.

In orario aperitivo ToscaNino si trasforma (senza snaturarsi) e propone taglieri di salumi affettati al momento, provare per credere e Sbirulino, un pane che appena sfornato - accompagnato da un buon bicchiere di Chianti - ha il potere di colorare anche la più uggiosa delle giornate. 

A cena ToscaNino conserva la sua formula conviviale e attenta ai dettagli e aggiunge qualche piatto in più ai classici: dalle Pappardelline al ragù di cinghiale, ai Tortelli Mugellani con ragù bianco di cinta senese, ai Ravioli di pappa al pomodoro con fonduta di pecorino e polvere di olive toscanelle, la proposta è molto ampia e riesce ad accontentare anche i palati più reticenti. Fra i secondi di carne il posto d'onore spetta alla Bistecca alla fiorentina, che si celebra con un rituale tutto suo: la bistecca viene presentata all'ospite su un tagliere prima della cottura, per far meglio apprezzare quella qualità superlativa che si rivela poi nella degustazione. Non manca il pesce nelle ricette tradizionali: Baccalà alla livornese, Seppie e Totani in inzimino, Polpo con patate dell'Amiata e olive toscanelle.

Una proposta come ToscaNino mancava a Milano. Innovativo, senza voler strafare, essenziale senza essere scarno, da ToscaNino si respira tutta la Toscana dei sapori semplici. Quei sapori che non hanno bisogno di mirabilia, perché stupiscono al primo boccone e non si dimenticano più. 

Tutte le foto sono di Alessandro Moggi.

Cosa ToscaNino

Dove via Melzo ang. via Lambro

Tel. 02 74281354

Info infomilano@toscanino.com

Web toscanino.com

 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags