Blog

A tu per tu

Christian e Manuel Costardi, tra passione ed equilibrio

Di FDL il

Share
Christian e Manuel Costardi, tra passione ed equilibrio

Fratelli e chef del ristorante Christian e Manuel dell'Hotel Cinzia di Vercelli, Christian e Manuel Costardi si sono messi al servizio dell'innovazione nella cucina dell'Hotel costruito dai loro nonni e oggi gestito dalla madre Cinzia.

La loro cucina è estremamente creativa e parte da un rapporto stretto col territorio.

Secondo loro non esistono sapori inconciliabili: bisogna saper trovare l'equilibrio giusto.

Descriviti in tre parole.
Christian: Estroverso, tenace, intrigante.

Manuel: Goloso, simpatico, dormiglione.

Se non fossi chef, cosa ti piacerebbe fare?
Christian - L'avvocato.
Manuel - Il pilota di aerei.

Qual è il tuo piatto preferito?
Christian: Risotto carnaroli ai bocconcini di coniglio e foie gras.

Manuel: Minestrone di frutta e verdura con gelato all’olio d’oliva.

Quello che invece detesti?
Christian: I Cavoletti di Bruxelles.
Manuel: Il Baccalà.

Il piatto che avresti voluto creare tu?
Christian - Il Raviolo Aperto di Gualtiero Marchesi.

Manuel - Il Croccantino di Foie Gras di Massimo Bottura.

Due sapori che non possono andare insieme?
Christian e Manuel: Nessuno, con il giusto equilibrio tutto può essere armonico.


L’ingrediente più importante della cucina?
Christian e Manuel: La passione, l'amore per quello che fai. 

Il menù ideale per una serata romantica?
Christian e Manuel: Ostrica in tempesta, il gambero rosso di Mazara del Vallo incontra l’orto, risottino ostrica caviale e champagne, scaloppa di rombo, salsa bianca alle spezie e asparagi cotti e crudi e una lettera d’amore.

Un piatto veloce per fare bella figura in una serata tra amici?
Christian - Una carbonara ricca e saporita.
Manuel - Panna cotta morbida con mosto d’uva.

Se potessi aprire un ristorante in qualsiasi luogo del mondo, dove lo apriresti?
Christian e Manuel: Ovunque, la differenza la facciamo noi.

Per chi ti piacerebbe cucinare una cena speciale?

Christian: Per Massimiliano Alajmo, chef tristellato del ristorante Le Calandre
.
Manuel: Per Albert e Ferran Adrià.

Ci suggerisci tre cose da fare nella tua città?
Christian e Manuel: Una visita al centro storico e all’Arca, una ad una riseria e un pasto nel nostro ristorante.

Un sogno nel cassetto?

Christian e Manuel: Ottenere un stella Michelin.

Tags