Blog

A tu per tu

A colazione con Corrado Assenza: zuppa d'alghe o spaghetti?

Di FDL il

Share
A colazione con Corrado Assenza: zuppa d'alghe o spaghetti?

C'è chi beve solo un caffè e chi la fa tassativamente al bar, chi la vuole dolce e chi salata: alzi la mano chi non ha la propria colazione ideale, intorno alla quale ruotano decine di preferenze e idiosincrasie - alcune dettate dalla provenienza geografica. E i pasticceri? Qual è la colazione perfetta per chi è circondato tutto il giorno dai dolci? E gli chef, invece, come cominciano la giornata?

Fine Dining Lovers l'ha chiesto a Corrado Assenza, pasticcere-guru del Caffè Sicilia di Noto, che ha svelato le sue preferenze in fatto di colazione: da quella quotidiana a quella migliore che abbia mai assaggiato.

1) LA COLAZIONE TIPICA
"Latte di mandorla accompagnata da granita di caffè e, magari, da un po' di granita di mandorle che si scioglie dentro. E ovviamente da una brioche appena sfornata. D'inverno invece caffè - o tè nero - con frollini: al limone, alla castagna o al cacao, tutti rigorosamente a base di olio extravergine d'oliva e farina integrale".

2) LA MIGLIOR COLAZIONE DI SEMPRE
"Quelle che ho fatto in Giappone. Adoro le colazioni liquide e adoro le alghe, quindi impazzisco per la zuppa di miso e il tè verde. Insieme al pesce secco, al riso e alle verdure fresche".

3) RICETTA PER LA COLAZIONE
"Vorrei consigliarvi una colazione che, prima ancora di essere golosa, è sana. Niente grassi animali - quelli lasciamoli all'Inghilterra! - ma solo vegetali e sempre un po' di frutta, secca o fresca. Quando avete tempo, nel weekend, preparatevi un po' di riso integrale. O un piatto di spaghetti semplice e veloce: un filo d'olio, qualche fogliolina di basilico e mollica tostata di pane integrale. Trucco per renderli più saporiti? Finire la cottura nel succo di pomodoro centrifugato".

Tags