Blog

News e Tendenze

World's 50 Best Restaurants 2018, Massimo Bottura trionfa ancora

Di FDL il

Share
World's 50 Best Restaurants 2018, Massimo Bottura trionfa ancora

Massimo Bottura trionfa ancora. Dopo essere stato il numero uno dei World's 50 Best Restaurants nel 2016, lo chef dell'Osteria Francescana di Modena ritorna in vetta: Bottura riporta così in Italia, per la seconda volta, il titolo di miglior ristorante del mondo per la classifica dei World's 50 Best Restaurants 2018, evento sponsorizzato da S.Pellegrino e Acqua Panna.

Al secondo posto si piazza il ristorante El Celler de Can Roca dei fratelli Roca (Girona, Spagna), mentre al terzo posto il Mirazur dello chef Mauro Colagreco (Mentone, Francia). Al quarto posto il vincitore dello scorso anno, l'Eleven Madison Park di New York, in quinta posizione il ristorante Gaggan di Bangkok.

World's 50 Best Restaurants 2018 | La parola al vincitore

"Gli chef nel 2018 hanno a disposizione una gran voce per dimostrare che noi chef siamo molto più che una somma delle nostre ricette", ha commentato Massimo Bottura sul palco all’Euskaduna Palace di Bilbao, dov'è salito insieme alla moglie Lara Gilmore: "Siamo tutti parte della stessa rivoluzione e tutti insieme possiamo essere parte del cambiamento". "Let's keep rock and roll", ha concluso con tono scherzoso lo chef di Osteria Francescana.

La vittoria di Bottura non sorprende e anche lo chef riconosce i progressi compiuti dal 2016 a oggi. “Siamo migliorati molto in questi due anni", ha dichiarato orgoglioso alla platea, “il team è molto più forte, maturo e ci stiamo evolvendo in senso positivo e scaltro – tutti insieme. Senza Osteria Francescana non potrei dare vita a tutti gli altri progetti che porto avanti” ha concluso Bottura, riferendosi alle tante iniziative sociali avviate in questi anni, una su tutte Food for Soul.

World's 50 Best Restaurants 2018 | Gli altri premi

Il premio Chef's Choice Award 2018, votato dagli altri chef, è andato a Dan Barber, mentre il pasticcere francese Cédric Grolet ha ricevuto il premio di World's Best Pastry Chef. Il Ferrari Trento Art of Hospitality Award è stato assegnato al ristorante Geranium (Copenaghen) dello chef Rasmus Kofoed mentre l'Azurmendi ha ricevuto il Sustainable Restaurant Award.

La cerimonia è stata inoltre l'occasione per consegnare anche i premi già annunciati nelle scorse settimane: l'Elit Vodka World's Best Female Chef andato alla chef inglese Clare Smyth, il Diners Club® Lifetime Achievement Award assegnato a Gastón Acurio, e SingleThread, in California, il ristorante One to Watch di quest'anno.

WORLD'S 50 BEST RESTAURANTS 2018 - LA LISTA COMPLETA

1. Osteria Francescana, Modena (Italia)

2. El Celler de Can Roca, Girona (Spagna)

3. Mirazur, Mentone (Francia)

4. Eleven Madison Park, New York (USA)

5. Gaggan, Bangkok (Thailandia)

6. Central, Lima (Peru) 

7. Maido, Lima (Peru)

8. Arpège, Paris (Francia)

9. Mugaritz, San Sebastian (Spagna)

10. Asador Etxebarri, Atxondo (Spagna)

11. Quintonil, Mexico City (Messico)

12. Blue Hill at Stone Barns, Tarrytown (USA) 

13. Pujol, Mexico City (Messico)

14. Steirereck, Vienna (Austria)

15. White Rabbit, Moscow (Russia)

16. Piazza Duomo, Alba (Italia)

17. Den, Tokyo (Giappone) 

18. Disfrutar, Barcellona (Spagna)

19. Geranium, Copenhagen (Danimarca)

20. Attica, Melbourne (Australia) 

21. Alain Ducasse au Plaza Athénée, Parigi (Francia)

22. Narisawa, Tokyo (Giappone)

23. Le Calandre, Rubano (Italia)

24. Ultraviolet, Shanghai (Cina)

25. Cosme, New York (USA)

26. Le Bernardin, New York (USA)

27. Boragò, Santiago (Cile)

28. Odette, Singapore

29. Alléno Paris at Pavillon Ledoyen, Parigi (Francia) 

30. D.O.M., San Paolo (Brasile)

31. Arzak, San Sebastian (Spagna)

32. Tickets, Barcellona (Spagna)

33. The Clove Club, Londra (UK)

34. Alinea, Chicago (USA)

35. Maaemo, Oslo (Norvegia)

36. Reale, Castel di Sangro (Italia)

37. Restaurant Tim Raue, Berlino (Germania)

38. Lyle’s, Londra (UK)

39. Astrid Y Gastón, Lima (Peru)

40. Septime, Parigi (Francia) 

41. Nihonryori Ryugin, Tokyo (Giappone)

42. The Ledbury, Londra (UK)

43. Azurmendi, Larrabetzu (Spagna)

44. Mikla, Instanbul (Turchia)

45. Dinner by Heston Blumenthal, Londra (UK)

46. Saison, San Francisco (USA)

47. Schloss Schauenstein, Fürstenau (Svizzera)

48. Hiša Franko, Kobarid (Slovenia)

49. Nahm, Bangkok (Thailandia)

50. The Test Kitchen, Cape Town (Sud Africa)

 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags