Blog

News e Tendenze

Voglia di brunch a Bologna? 12 indirizzi per soddisfarla

Di FDL il

Share
Voglia di brunch a Bologna? 12 indirizzi per soddisfarla

Sbaglia chi pensa che il brunch sia una prerogativa delle grandi metropoli o una fissazione delle giovani famiglie hipster. Passare la domenica in compagnia di famiglia o amici, davanti a torricelle di pancakes o buffet vegani, è un'abitudine che ormai è arrivata anche nelle città più "tradizionaliste".

Città come Bologna, ad esempio, dove ormai sono tanti gli indirizzi in cui trovare un brunch come si deve, sia in centro che in periferia.

Noi abbiamo selezionati dodici locali per fare il brunch che ci hanno convinto per rapporto qualità/prezzo, varietà della proposta e creatività. Pronti a demolire le vostre uova strapazzate?

Olmo

Non ci stancheremo mai di dirlo: Olmo – Taffio e Balotta è la nostra apertura bolognese preferita dell'ultimo anno. Ogni domenica dalle 12 alle 16 trovate un'English breakfast come si deve - disponibile anche in versione vegana - e una selezione di piatti "da brunch" come il Toast con pan brioche tostato, uova sode e bacon o il Bagel con calamaro, zucca alla piastra e cacao (il pane lo fanno loro e lo vendono in casa). Buonissimi i succhi di frutta fatti in casa e i dolci. Si sceglie alla carta, prezzi sotto i 20 euro.

Olmo
Via Ercolani 1/d

Pagina Facebook

Papparé

Hipster fino al midollo, per il brunch Papparé offre diverse proposte parecchio interessanti: piatti speciali come l'assortimento di hummus con pane carasau, dolcetti salutari (chia pudding compreso), pane tostato con uova e avocado e ovviamente pancakes, waffles e scones. Per i più affamati c'è l'English breakfast a 12 euro.

Papparé
Via dei Giudei 2

Pagina Facebook

Woodbar

 

~ Brunch #woodgastrobar

Una foto pubblicata da Ilaria Mascagni (@ilariamascagni) in data:

15 euro per un brunch di tre portate (inclusi caffè, acqua e succo d'arancia) oppure 18 (con bicchiere di vino o centrifugato, a seconda di quanto vi sentite salutisti). Si sceglie un panino, un contorno e  un dolce - sempre disponibili le opzioni vegane - come i Muffin alla pastinaca viola o la Crema di riso al latte di cocco.

Wood Gastrobar
Via San Vitale 26/A

Pagina Facebook

Zoo

zoo caffè burnch Bologna

La creatura delle sorelle Fosser, di cui vi abbiamo già parlato, è un progetto che unisce il cibo ad arte e design. La domenica a soli 15 euro potete godere di una formula brunch con bagel (opzioni vegetariane e vegane incluse, come quello con Tofu affumicato, crauti e senape), zuppa, insalata e un dolce a scelta. Chi preferisce può ordinarlo take away. 

Zoo
Strada Maggiore 50/A, Bologna

Pagina Facebook

Grand Hotel Majestic (ex Baglioni)

grand hotel majestic brunch bologna

Vi avevamo già segnalato il brunch del lussuoso hotel bolognese come uno dei più accessibili per rapporto qualità-prezzo: con soli 40 euro avete a disposizione un buffet che spazia da proposte italiane (e anche regionali, come le tigelle con squacquerone) a classici internazionali come le uova strapazzate con salmone affumicato.

Grand Hotel Majestic
Via Indipendenza 8

Pagina Facebook

Ruggine

ruggine brunch bologna

Un localino aperto da poco più di un anno, con un arredamento piacevolmente vintage e un'atmosfera giovane e vivace. Più che competitivo il brunch a 15 euro (senza caffè) con la scelta tra diversi menù. Il difficile sarà decidere: meglio la triangolazione "parigina" tra croissant, crèpes e croque monsieur o la combo newyorkese con muffin e cheesecake?

Ruggine
Vicolo Alemagna 2/C

Pagina Facebook

Palazzo Pepoli

palazzo pepoli brunch bologna

Un'idea molto carina quella bel brunch nel palazzo medievale che ospita il Museo della Storia di Bologna: ogni domenica, oltre al buffet dolce e salato, si propone una ricetta bolognese "ritrovata" come il polpettone di tonno. E anche i vini sono quelli regionali, scelti dal Consorzio Vini dei Colli Bolognesi. 25 euro. 

Palazzo Pepoli
Via Castiglione 8

Pagina Facebook

Casa Minghetti

casa minghetti brunch bologna

Immagine: Bologna Food

Un brunch classico con un twist regionale: pancakes oppure yogurt, spremuta o centrifuga, un dolce a scelta e un rotolo di piadina con farciture miste. L'unica cosa che manca? Un bloody mary, ovviamente: questo è uno dei migliori locali a Bologna per i cocktail. Semplice ma efficace, specialmente se avete una sbronza da smaltire. Piatti non sempre convincenti si giustificano con la location in una delle piazze più belle di Bologna.

Casa Minghetti
Piazza Minghetti 1/A

Casa Minghetti

Missbake

brunch bologna missbake

Aperto verso la fine del 2015, Missbake ha già conquistato una bella fetta - perdonate il gioco di parole - di popolarità. La pasticceria, con laboratorio a vista, offre anche specialità d'asporto, sia dolci che salate. Noi però vi consigliamo di prolungare un po' la sosta, almeno per il brunch: seguite la pagina Facebook per essere aggiornati sulle date. E per perdervi tra immagini di cookies giganti, torte con ganeau (una mousse di acqua e cioccolato marchio registrato di Missbake), cheesecake ricoperte di marmellata e quiches.

Missbake
via Marsili 1/c

Pagina Facebook

Well Donewell done bologna brunch

L'avevamo già citato nella new wave emiliana degli hamburger, ma Well Done si distingue anche per il brunch. Che qui non è a formula fissa, bensì a scelta: ordinate le portate che volete, scegliendo tra bagel e insalata di frutta con yogurt, pancakes dolci o salati, sandwich e uova strapazzate. Il conto finale si aggirerà intorno ai 20 euro.

Well Done
Via Caprarie 3/C, Via Fioravanti 37/C

Pagina Facebook

Palazzo Albergati

palazzo albergati brunch bologna

Palazzo Albergati è una dimora storica con una vista sui colli bolognesi delle più incantevoli. Il luogo perfetto per una gitarella domenicale, a cui aggiungere il brunch: 36 euro (comprensivi di visita guidata) per un buffet dove potreste trovare piatti come Rotolino di crespella con stracciatella e fichi caramellati Orzotto con macco di fave e formaggio primo sale, oltre a una selezione di formaggi e dolci.

Palazzo Albergati
Via Masini 46, Zola Predosa (BO)
Pagina Facebook

 

Bakery Station

nakery station brunch bologna

Vale la pena spingersi dai portici del centro alla periferia per i cinque menu disponibili da Bakery Station: il classico americano con bagel (da provare quello con arrosto di maiale, prugne e cream cheese) e pancakes; il Rodeo Drive con uova strapazzate, bacon e fagioli; il vegano con bagel all'hummus e pancakes al latte di mandorla; il Bourbon Street con i pancakes di grano saraceno e il salmone e il Lombard Street con omelette di brie e bacon e bretzel. 15 euro comprensivi di caffè - americano, ovviamente - e succo d'arancia.

Bakery Station
Via Don Luigi Sturzo 38

Pagina Facebook

Più che appassionati del brunch siete aficionados dell'aperitivo? E allora guardate i nostri consigli a Bologna

aperitivo bologna

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags