Blog

News e Tendenze

Non solo sushi, dove trovare la vera cucina giapponese in Italia

Di FDL il

Share
Non solo sushi, dove trovare la vera cucina giapponese in Italia

Non di solo sushi vive l'uomo nipponico. La cucina giapponese è ricca di proteine vegetali, ricette con pesce e carne cotte, ma anche carboidrati inaspettati e dolcini sorprendenti. Bisogna solo riuscire a trovare questi piatti che spesso lasciano il posto agli ormai classici onigiri, hosomaki, uramaki, futomaki e alla tempura. 

Per scoprire nuovi sapori e farsi un'idea completa dell'alimentazione giapponese bisogna scandagliare i menù dei vari ristoranti fino a trovare qualcosa di nuovo. Fine Dining Lovers lo ha fatto per voi cercando nelle città italiane alcuni tra i piatti della tradizione giapponese che sono praticamente sconosciuti ai nostri palati.  

TSUKEMONO

In Giappone di contorno al riso non ci si mette solo il pesce crudo, ma anche le verdure. Gli Tsukemono sono verdurine sottaceto che fanno da stuzzichini e guarnizione dei piatti, ma servono anche a pulire il palato. Si mettono perfino nelle zuppe di miso. (Foto: Pinterest)

DOVE MANGIARE TSUKEMONO IN ITALIA
A Roma: Ristorante Rokko 
A Milano:  J's Hiro Oasi Giapponese 

YAKISOBA

Dimenticate gli spaghetti di riso e di soia: gli Yakisoba sono spaghetti fatti di grano saraceno, saltati in padella insieme a carote, cipolle, foglie di cavolo. Vengono conditi con alghe secche, zenzero, scagliette di tonnetto o carne di maiale e maionese. Questo piatto ha origini cinesi, ma è diventato un piatto tipico anche in Giappone. (Foto: otafukufoods)  

DOVE MANGIARE YAKISOBA IN ITALIA
A Napoli: Ristorante Bella Cina

FURIKAKE

Non guardate il riso in questa ciotola, concentratevi sulla polverina che lo ricopre. Quello è il Furikake, un condimento del riso fatto con semi di sesamo, pesci essiccati e alghe tutto tritato finemente come un insaporitore. Non tutti i ristoranti offrono questa variante di condimento, ma con un po' di pazienza si può scoprire che sapore ha. (Foto: lettucecook)

DOVE MANGIARE  FURIKAKE IN ITALIA
A Milano: J's Hiro

KORROKE

Il Korroke è una sorta di pane giapponese che ricorda molto le nostre crocchette di patate. Un piatto molto familiare, variante della ricetta francese che gli amici nipponici hanno saputo reinterpretare in modo unico. (Foto: triplefiveshanghai)  

DOVE MANGIARE KORROKE IN ITALIA
A Roma: Sushissimi
A Firenze: Tomosushi
A Milano : Kaneda

SUKIYAKI

Il Sukiyaki è un bel piattone ricco tipico della cucina giapponese con fettine di manzo, l'immancabile tofu, spaghetti, cipolle, cavolo e funghi. Il tutto viene messo a cuocere in una zuppa di salsa di soia e si mangia con l'aggiunta di uova sbattute. Il Sukiyaki si mangia soprattutto quando è freddo, specie a Capodanno. (Foto: sanbiki-restaurant)  

DOVE MANGIARE I SUKIYAKI IN ITALIA
A Roma: Hamasei
A Milano: Poporoya
A Torino: Sushiking

KARASUMI-DAIKON

Karasumi-Daikon: aspetto misterioso ed enigmatico, e invece si tratta semplicemente di bottarga tostata alternata a fettine di rapa. In questa versione viene proposto come antipastico davvero gustoso, ma bottarga e rapa in alcuni casi fanno da condimento agli spaghettini giapponesi. (Foto: nozomi)  

DOVE MANGAIRE KARASUMI-DAIKON IN ITALIA 
A Milano: Nozomi 

OKONOMIYAKI

La versione giapponese del pancake americano - anche se spesso in Italia alcuni lo considerano "la pizza giapponese". L'impasto è a base di uova, cavolo, farina e acqua e viene condito in vari modi, con la carne o i gamberetti o le seppie. La sua particolarità è che viene cucinato su una piastra calda proprio al tavolo dei clienti. (Foto: littlegirltravel)

DOVE MANGIARE OKONOMIYAKI IN ITALIA
A Napoli: O'Sushi
A Roma: Waraku
A Milano: Maido
A Torino: Sushiking

UNAGI

L'Unagi è un classico della gastronomia giapponese: si tratta dell'anguilla di acqua salata che viene cucinata alla griglia e si serve poggiata su un bel piatto di riso bianco (a quel punto il piatto si chiama Unadon). (Foto: japandish)  

DOVE MANGIARE UNAGI O UNADON IN ITALIA
A Torino: Kokoroya
A Milano: Oasi Giapponese
A Roma: Ristorante Rokko

MENRUI

Si definiscono Menru le zuppe con la pasta: nella categoria, quindi, sono compresi ramen e simili. La pasta viene messa a cuocere nel brodo e arricchita con praticamente qualunque cosa, carne, pesce, verdure, uova, soia, tofu. Sostanziose e saporite. (Foto: friendsinramen)  

DOVE MANGIARE MENRUI IN ITALIA
A Torino: Kokoroya
A Milano: Zazà Ramen  e   Casa Ramen
A Pavia: Hanami
A Roma: Waraku
A Napoli: Kukai

NATTO

L'aspetto non è dei migliori così come l'odore, che ricorda qualcosa di marcio o ammuffito. Il Natto è un piatto di fagioli di soia fermentati - ecco spiegata quella specie di malta collosa chi ricorda il vinavil. Sembra sia una prelibatezza per i giapponesi, apprezzata per le sue qualità e valori nutritivi. (Foto:meguminatto)  

DOVE MANGIARE NATTO IN ITALIA
A Milano: Oasi Giapponese

OMURICE

L'Omurice altro non è che una grossa frittata che avvolge riso fritto e condito con del pollo. Il tutto coperto dalla salsa ketchup. Se ne mangia uno per essere sazi per le successive 24 ore. (Foto: tabelog)  

DOVE MANGIARE OMURICE IN ITALIA
A Milano: Oasi Giapponese

DAIFUKU

Un dolcino delizioso dal sapore delicato - così delicato, forse, lasciarvi insoddisfatti. Si tratta di una pallina di farina di riso riempita di una sorta di marmellata fatta con l'anko, la pasta di fagioli rossi. Ne esistono varianti con frutta fresca dentro, copertura di foglie o impasti a base di tè (Foto: thin247)  

DOVE MANGIARE DAIFUKU IN ITALIA
A Milano: NozomiOasi Giapponese,Maido
A Roma: Waraku

Tags