Blog

News e Tendenze

Detox: cinque cose da sapere sulla tendenza del momento

Di FDL il

Share
Detox: cinque cose da sapere sulla tendenza del momento

Qualche anno la parola detox faceva alzare sopracciglia perplesse e consultare freneticamente vocabolari di inglese. Ora, invece, siamo diventati tutti esperti di detox. Ovvero del processo di depurazione del nostro corpo, che (teoricamente) viene liberato da tossine e scorie diventando (teoricamente) più leggero, più energico, più giovane.

C'è chi suggerisce cinque giorni di centrifugati, chi pranzi di sola frutta, chi niente alcol o caffè. E poi c'è chi liquida il detox come un'operazione di marketing, buona solo a far vendere più barbabietole e tè verde.

Lasciando l'ardua sentenza a dietologi, scienziati e nutrizionisti, atteniamoci ai fatti: dopo gli stravizi natalizi, un periodo (o un giorno, o un pasto) disintossicante non può che farci bene. Se anche non rallentano l'invecchiamento cellulare e non smaltiscono tossine, questi cinque consigli detox ci faranno sentire bene con noi stessi, e attenueranno in sensi di colpa da panettone.

 

1. CHI BEN COMINCIA

Un'ottima abitudine da prendere è bere, a digiuno, un bicchiere di acqua tiepida e limone. Riduce l'acidità del nostro corpo (il limone è fortemente alcalizzante), aiuta la digestione, ha un effetto diuretico e contiene pure vitamine. Nel caso ve lo stiate chiedendo no, non vi autorizza a mangiare un bombolone alla crema subito dopo.

 

2. BACK TO BASICS

Non è certo una novità che conservanti, additivi, oli idrogenati, zuccheri aggiunti e compagnia bella vadano assunti il meno possibile (oppure non vadano assunti proprio, dipende dalla vostra forza di volontà). Due propositi per il nuovo anno: limitare il consumo di prodotti confezionati, piatti pronti e schifezze industriali assortite. E tornare a cucinare di più.

 

3. FRUTTA E VERDURA ...

... e passa la paura. D'accordo, la rima è pessima, ma il mantra è sempre quello: consumare più alimenti del mondo vegetale. Note le proprietà disintossicanti di crescione, carciofo, barbabietola, mirtillo, pompelmo, cavolo. Da consumare crudi, o cotti in modo da preservarne vitamine, minerali e altri nutrienti.

4. BERE, BERE E ANCORA BERE

8 bicchieri d'acqua al al giorno. No, 10 sono meglio. Quantificatela in litri. Bevetela lontano dai pasti. Anzi, bevetela durante i pasti ... in fatto d'acqua, tanti dubbi e una certezza: bere tanto, bere spesso, fa bene. Il metodo più facile e veloce per depurarsi.

 

5. ATTENTI A QUEI DUE

Un bicchiere di vino qui, un caffè con i colleghi là. E senza accorgercene, ogni settimana consumiamo quantità di alcolici e caffeina che (oltre a indurre dipendenza) non sono esattamente coerenti con uno stile di vita disintossicante.

 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags