Blog

News e Tendenze

Guida Michelin 2015 Special Edition per l'Expo Milano 2015

Di il

Share
Guida Michelin 2015 Special Edition per l'Expo Milano 2015
Foto FineDiningLovers

Diventerà un'edizione di culto, per veri appassionati della Rossa. E non bisogna stupirsi: è la prima volta che la Guida Michelin si spoglia delle sue quasi 1500 pagine e studia un format ridotto per un evento, l'Expo Milano 2015 appunto, e i suoi visitatori.

Badate bene: la Guida Michelin 2015 con i migliori ristoranti della Lombardia e Piemonte ricalca assolutamente la sessantesima edizione della Rossa, tolto qualche piccola correzione per quanto riguarda ristoranti che hanno cessato l'attività da novembre ad oggi.

Una guida studiata per l'Expo, piccola e agevole, che per aiutare ancora di più il turista riporta la cartina della metro di Milano all'inizio e alla fine e inserisce tutte le note informative per raggiungere il sito dell'Esposizione Universale.

L'idea alla base di questa edizione speciale, voluta da due marchi storici del made in Italy quali Grana Padano e Lavazza, è quella di consentire a chi orbiterà intorno a Milano per ragioni gastronomiche di essere guidato e accompagnato attraverso itinerari percorribili in giornata.

La mini-guida è stata studiata apposta per consentire ai turisti italiani e stranieri - per la prima volta la Rossa italiana è bilingue - di poter scoprire ristoranti incredibili a 150 km di distanza da Milano. Alla facilissima obiezione sul perché sia stato inserito il Piemonte, e non Liguria o Emilia Romagna, gli autori rispondono che i numeri hanno dettato la scelta: sono le Langhe la seconda meta preferita dai turisti che visitano Milano.

La scelta, inoltre, si è basata su considerazioni squisitamente legate al trasporto ferroviario, che consente in poco meno di un'ora di essere a Torino e in altre province del Piemonte.

I RISTORANTI DELLA GUIDA MICHELIN 2015 EXPO EDITION

190 pagine e 709 ristoranti, di cui 94 stellati: questa mini-guida contiene il 30% dei ristoranti stellati della sessantesima Guida Michelin italiana. Piemonte e Lombardia sono infatti le regioni con più alta densità di ristoranti con stella, e le regioni dunque con più alta densità di qualità, con cucine adatte a tutti i gusti e a tutti i portafogli.

Quando si parla dei benefici dell'Expo Milano 2015 alla ristorazione di alto livello si sta quindi parlando di una realtà? Alla domanda risponde Davide Oldani, che durante la presentazione della special edition a Identità Expo S.Pellegrino racconta come al D'O, insieme ad altri ristoranti della zona, stia giovando molto il turismo che gravita attorno al sito dell'esposizione. 

DOVE TROVARE LA GUIDA

Ecco il tasto dolente: trovare questa special edition non sarà facile come sembra, perché non è ufficialmente in vendita. La si potrà però trovare all'Expo, nello spazio di Identità Expo S.Pellegrino, oppure nel corner Lavazza nel Padiglione Italia e in Cascina Cuccagna.  

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Foto: FineDiningLovers

Tags