Blog

News e Tendenze

Aria di Alba: il tartufo piemontese arriva a Madrid

Di FDL il

Share
Aria di Alba: il tartufo piemontese arriva a Madrid

Aria di Alba prosegue il suo viaggio in giro per il mondo, promuovendo, raccontando e facendo conoscere il tartufo bianco, uno dei prodotti tipici italiani più pregiati e famosi a livello internazionale. Tartuflanghe, che dal 1975 si occupa della produzione e commercializzazione delle specialità langarole, porta tre chef italiani a Madrid Fusiòn.

Durante l'evento, uno dei più importanti congressi per chef a livello europeo, la capitale spagnola ospiterà il "festival de la trufa” . Mercoledì 4 febbraio, presso il Ristorante El Club Allard (due stelle Michelin), il tartufo bianco ospiterà una competizione speciale: Christian Milone (Trattoria Zappatori a Pinerolo), Vitantonio Lombardo (Locanda Severino a Caggiano), e Cristoforo Trapani (Piazzetta Milù a Castellamare di Stabia) presenteranno le loro creazioni a una giuria di 50 esperti. Inoltre i tre saranno protagonisti, insieme a tre colleghi italiani  (Raúl Cardo, Fernando Negri e Armando Saldanha) di una cena speciale a base di tartufo nero (la varietà stagionale, da dicembre a febbraio). Nel menù, piatti come Cupcake di tartufo e quagliaPizza in Black (Pizza fritta di colore nero, con carbone vegetale, crema di ricotta e tartufo), Uovo Termale, stracchino, patate, gamberi rossi, caviale di tartufo e cotenna di maiale croccante Ravioli di agnello, spuma di provolone, crumble al cioccolato e tartufo nero.

Inoltre nei tre giorni della kermesse (il 2, 3 e 4 febbraio) Tartuflanghe avrà un proprio spazio nella sala VIP dove esporrà prodotti langaroli e tartufo nero fresco. 

 

Tags