Blog

News e Tendenze

Maestro d'Arte e Mestiere: premiati Annie Féolde e Franco Pepe

Di il

Share
Maestro d'Arte e Mestiere: premiati Annie Féolde e Franco Pepe
Foto GIanni Ugolini

L'eccellenza italiana continua a essere riconosciuta. Sia essa un mestiere, una tradizione o un'espressione, le cose belle (e buone) vanno mostrate e premiate. È proprio con lo scopo di diffondere e salvaguardare le tipicità italiane, che ALMA ha deciso di premiare, con un'iniziativa promossa da Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte, tutte le peculiarità che fanno parte del bagaglio culturale italiano.

Nato nel 2016, il percorso voluto da ALMA ritorna a premiare e lo fa scegliendo due esponenti di punta del panorama gastronomico italiano: Franco Pepe e Annie Féolde. Ecco quali sono i titoli di cui sono stati insigniti:

FRANCO PEPE: MAESTRO D'ARTE E MESTIERE DELLA PIZZA

Foto: Francesco Palladino

Che la pizza sia diventata a tutti gli effetti patrimonio mondiale, lo sappiamo da un po'. Ma che un pizzaiolo sia chiamato rappresentare la tradizione e la grandezza di una delle eccellenze italiane più conosciute e apprezzate in tutto il mondo è una bella novità. Franco Pepe, artigiano indiscusso e visionario dell'antica arte della pizza, è stato nominato Maestro d’Arte e Mestiere della Pizza con il plauso generale. 

Riconoscimento a Franco Pepe, ma anche a un'espressione del bagaglio culturale italiano che non smette mai di stupire, in questo premio a risplendere è “’italianità (che) vive nelle mani di Franco Pepe, attraverso uno dei simboli più rappresentativi della nostra identità gastronomica e non solo": così Andrea Sinigaglia, direttore generale di ALMA, ha motivato la scelta di premiare il maestro pizzaiolo di Caiazzo, vulcanica mente creativa di Pepe in Grani.

"Questo premio mi rende orgoglioso, ma non è solo un riconoscimento alla mia persona: lo è per tutti quelli che ogni giorno lavorano e credono nel progetto Pepe in Grani; lo è per la bontà del percorso intrapreso anni fa, con l’apertura della pizzeria; lo è per il territorio e per i fornitori che mi sostengono nell’individuazione dei migliori prodotti locali che poi arricchiscono la pizza che prepariamo; infine, lo è per Caiazzo, la città dove sono nato, cresciuto e formato, per la quale vorrei continuare a essere ambasciatore di bellezza nel mondo”, ha dichiarato Franco Pepe a margine della premiazione.

ANNIE FÉOLDE: MAESTRO D'ARTE E MESTIERE DELL'OSPITALITÀ

Foto: David Abdallah

Oltre a Pepe, ad essere premiata è stata anche una rappresentante dell'ospitalità, impeccabile, calibrata e consapevole. Annie Féolde, mente creativa della stellata Enoteca Pinchiorri ha ricevuto infatti il titolo di Maestro d'arte e Mestiere nella categoria Ospitalità ribadendo ancora una volta come il premio nasca con lo scopo di premiare le eccellenze nelle arti e il saper fare, la passione e il valore umano dei Grandi Maestri in diverse categorie del patrimonio artistico tra le quali, naturalmente, spicca l'enogastronomia. 

In totale i nuovi MAM sono 77 e tutti hanno ricevuto un riconoscimento per il loro lavoro. Uomini e donne che hanno saputo eccellere in diversi ambiti dell’artigianato gastronomico e artistico italiani, contribuendo a diffondere non solo l’eccellenza italiana in tutte le sue declinazioni, ma divulgando il loro bagaglio straordinario di know-how e competenze con le generazioni future. 

 

 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags