Blog

News e Tendenze

14 aperitivi a Bologna per cominciare bene la serata

Di FDL il

Share
14 aperitivi a Bologna per cominciare bene la serata

Ci sono domande che necessitano di una risposta. Il senso della vita, certo, e tutte quelle altre questioni sul significato dell'esistenza e la ricerca della felicità. Ma soprattutto: dove fare aperitivo a Bologna?

Del capoluogo emiliano ormai sappiamo molte cose: quali sono i brunch più golosi, dove mangiare la pizza e dove fare colazione, come programmare una gita mangereccia sui colli. Ma non abbiamo ancora parlato dei migliori aperitivi.

Abbiamo selezionato sedici locali dove fare aperitivo nel centro di Bologna: sedici proposte diverse ma ugualmente interessanti, dove bicchieri di buon vino incontrano taglieri di salumi e formaggi, e cocktail ben fatti si abbinano a proposte gastronomiche di ottima qualità. Il tutto, ovviamente, senza mai perdere di vista il rapporto qualità-prezzo.

Ecco quindi alcuni fra i migliori aperitivi bolognesi:

Osteria Il Tricheco

L’aperitivo più accogliente di Bologna. D’inverno nelle luci basse e calde dell’unica sala, con i vini del giorno scritti sulla lavagna; d’estate nel piccolo giardinetto, con i filari di lampadine a illuminare i tavoli di legno. In menu taglieri o, se decidete di proseguire con una cena, veri e propri piatti tra cui diverse proposte vegane.

Osteria Il Tricheco
Via Rialto 23/a

Pagina Facebook

L’Ortica

Non fatevi trarre in inganno dalla location in piena zona universitaria: L’Ortica non è il solito locale “da una bevuta e via”. Strepitosa la selezione di vini naturali (acquistabili nella bottega a fianco) e birre artigianali. Tenetevi informati sulla loro pagina Facebook sugli eventi che organizzano.

L’Ortica Garden Wine
Via Mascarella 26

Sito web 

Medulla Vini

Dici vino naturale e pensi a Medulla. Enoteca-vineria dall’atmosfera un po’ esoterica, pochi posti a sedere ma la possibilità di godersi il proprio bicchiere (o la propria bottiglia: qui la tentazione è forte) sotto il portico, in una delle vie più caratteristiche di Bologna.

Medulla Vini
Via Oberdan 18/a

Sito web 

Mia Cantina

Vincenzo e Antonella hanno portato la loro passione per i vini, e per i prodotti di eccellenza, in questa enoteca dove a un’ottima carta dei vini (circa 300 referenze italiane, più una trentina di maison di champagne) si affiancano taglieri di memorabile goduria.

Mia Cantina
Via Saragozza 43/a

Mia Cantina
 

L'Emporio

Un gioiellino incastonato fra i portici di Bologna. Bottega, enoteca e soprattutto (minuscolo) punto di incontro dove fare un aperitivo con affettati, formaggi e qualche piatto cucinato come la la Salama da sugo con purè con burro chiarificato. Attenzione però: andate presto o prenotate, ci sono solo due tavolini.

L'Emporio
via Saragozza 58
Pagina Facebook

Enoteca al Risanamento

 

L’ #ardoise #aboire 🍷 #enotecaalrisanamento #lavagna #instawine #winelovers #igersbologna #viazamboni #viniacalice #sempresulpezzo

Un post condiviso da Enoteca Al Risanamento (@enoteca_al_risanamento) in data:

L'enoteca che non ti aspetti, nella zona che non ti aspetti. Un punto di riferimento per gli eno-appassionati bolognesi. Nella carta vini, circa 2000 etichette, si trovano perle "da iniziati" ma anche proposte al calice per tutte le tasche. Altissima la qualità nella parte gastronomica, che spazia da specialità toscane come la trippa alla fiorentina a crostini burro e acciughe oppure foie gras.

Enoteca al Risanamento
Via Zamboni 57

Pagina Facebook

L'Altro Spazio

L'Altro Spazio è un locale aperto dall'associazione Farm con il presupposto di "distruggere, materialmente e non solo, il concetto di 'inabilità'. Un’idea errata, si è inabili perché è il mondo intorno a noi che non è accessibile". Alle persone cieche viene consegnata una mappa tattile, il bancone è accessibile anche a chi è in carrozzina, esistono menu in braille: un progetto splendido, sviluppato anche attraverso un calendario di eventi come cene al buio o apericene dal mondo (in foto quella dal Marocco).
 

L'Altro Spazio
Via Nazario Sauro 24/F

Pagina Facebook

Osteria del Sole

L'Osteria del Sole è stata fondata nel 1465: la più antica di Bologna, e la seconda più antica d'Italia (il primato va al Brindisi di Ferrara, annata 1435). Panche di legno, tavoloni da condividere, foto d'epoca alle pareti e un'impagabile sensazione di convivialità: la definizione di "istituzione bolognese" si fa decisamente riduttiva. La proposta enologica va dai bicchieri a pochissimi euro alle grandi etichette. Non si serve da mangiare, ma potete portarvi focacce, salumi e qualunque altra amenità da casa. Attenzione: chiude prima delle 22.

Osteria del Sole
Vicolo Ranocchi 1/d

Pagina Facebook

Marsalino

Ah, il Marsalino. Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo. Avevamo già confessato il nostro amore per questo localino, dove fare amicizia è facile quanto arrivare al triplo giro di spritz, che vi verrà servito in accompagnamento a piattini di bruschette e patatine, stuzzichi semplici per cominciare bene la serata. Un classico della nightlife bolognese.

Marsalino
Via Marsala 13, Bologna

Pagina Facebook

Rude

 

La Lavagnona

Un post condiviso da RUDE (@rudeosteria) in data:

Rude nasce a marzo 2016 dall'idea di quattro amici, Bacchio, Ciccio, Fede e Pat. Il locale è (piacevolmente) piccolo e raccolto, i gestori gentilissimi, la scelta di cocktail creativa - senza prescindere dai classici - e basata su un’attenta selezione di superalcolici e altri ingredienti. Vino e birra di loro produzione.

Rude
Via Rialto 16

Sito web

Vineria Favalli

Questa deliziosa enoteca, aperta qualche anno fa in piazza Santo Stefano, propone una ventina di vini in mescita (oltre alle 600 etichette acquistabili) abbinati a proposte gastronomiche piuttosto ricercate, come le alici del Cantabrico o le ostriche, ma non pretenziose. Un modo elegante ed economicamente accessibile di cominciare la serata, in uno dei luoghi più belli e suggestivi di Bologna.

Vineria Favalli
Via Santo Stefano 5/A

Pagina Facebook

Senza Nome

Via Belvedere sta sempre di più diventando, specialmente nella stagione estiva, un polo aggregativo della vita notturna bolognese. Il bar Senza Nome è gestito da un gruppo di persone non udenti: per ordinare bisogna usare il linguaggio dei segni (ci sono diversi fogli che vi illustrano qualche rudimento) o scrivere sui bigliettini. Fermatevi a prendere uno spritz, vale la pena.

Senza Nome
Via Belvedere 11/B

Pagina Facebook

Pastis

Immagine: Francesco Gattabria/Instagram

E sempre in via Belvedere ha aperto Pastis, un locale piccolo e accogliente dall'eccellente selezione di vini, distillati e superalcolici - e un occhio di riguardo alla Francia, come suggerisce il nome. A orario aperitivo servono un piccolo tagliere di assaggi. Servizio super cortese.

Pastis 
Via Belvedere 7
Pagina Facebook

Emporio Armani Cafè e Ristorante

L'Emporio Armani Caffè Ristorante l'avevamo provato a cena e ci era piaciuto tantissimo. Ma merita un passaggio anche a orario aperitivo, quando a un'arguta selezione di cocktail - da provare l'Americano Cavour a base di bitter italiano, vermouth rosso e velluto di liquore al rabarbaro - vengono abbinati finger food e un piatto caldo. Il giovedì dj set.

Emporio Armani Caffè Ristorante
Galleria Cavour 1/V

Sito web

 

Lestofante

Un localino piccolo e simpatico che presta tantissima attenzione alla scelta dei prodotti, tutti provenienti da aziende agricole del territorio o comunque emiliane. Abbinate a un Pignoletto biologico, o alla birra della casa, le loro strepitose piadine con selezione di formaggi e affettati. Buoni anche i cocktail con succo d'uva.

Lestofante
Via San Petronio Vecchio 15, Bologna

Pagina Facebook

Camera a Sud

C'è chi lo definisce il ritrovo dei radical chic, chi degli universitari hipster. La realtà è che alla fine a Camera a Sud ci vanno tutti: vuoi per l'ottima selezione di vini, vuoi per l'atmosfera accogliente, vuoi perché si può tirare fino a cena e assaggiare qualche piatto - friselle, taglieri e piatti sia caldi che freddi. D'estate si apre sulla piazzetta Marco Biagi.

Camera a Sud
Via Valdonica 5

Pagina Facebook

Fram Cafè

La parola d'ordine, qui, è veg. In questo piacevolissimo posticino potete sbizzarrirvi a ordinare focacce, piatti di cereali misti come farro e cous cous, verdure e torte salate vegane, il tutto insieme a birre e vini rigorosamente bio (ma c'è anche la possibilità di ordinare cocktail). 

Fram Cafè
Via Rialto 22
Pagina Facebook

 

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags