Blog

News e Tendenze

Tutte le nuove aperture più attese a Milano nel 2020

Di il

Share
Tutte le nuove aperture più attese a Milano nel 2020
Foto Unsplash

Il 2020 è iniziato da poco, ma sono già tanti i rumours relativi alle nuove aperture che animeranno la città di Milano nei prossimi mesi. Tra voci confermate e notizie certe, è giunto il momento di fare il punto. 

Quali sono le nuove aperture più attese a Milano nel 2020? Scopritelo qui di seguito. 

1. Enrico Bartolini aprirà uno spazio in zona corso Como

Questa sì che è una bella notizia. Anche perché Enrico Bartolini, neo tristellato della Guida Michelin 2020, nonché chef più stellato d'Italia, può essere considerato a ragion veduta "il Re Mida" della ristorazione. Non è certo che sarà tutto pronto per il 2020, l'apertura potrebbe slittare anche più avanti, ma di sicuro sarà qualcosa che ci lascerà ancora una volta col sorriso sulle labbra. Lo chef avrebbe in progetto un nuovo spazio in zona corso Como, e non sarà solo "ristorante"... Come si dice in questi casi, "stay tuned" per i dettagli. 

2. Fusto Milano in zona corso Buenos Aires

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da FUSTOmilano (@fustomilano) in data:

Ebbene sì. Gianluca Fusto, fuoriclasse dell'alta pasticceria conosciuto anche fuori dai confini italiani, finalmente apre l'attesissimo spazio che porta la sua firma. Si chiama Fusto Milano, si trova in zona corso Buenos Aires e l'apertura è in programma attorno ai primi di marzo. Si tratta di un vero e proprio laboratorio creativo, di ricerca e sviluppo, dove sarà anche possibile seguire corsi con il grande maestro pasticciere. Il primo è in calendario dal 16 al 18 marzo. Pastry chef, siete avvisati.

3. Luigi Biasetto a Milano

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Luigi.Biasetto (@luigi.biasetto) in data:

Rimaniamo in ambito dolce. Un'altra buona notizia è l'imminente arrivo del super pasticciere padovano Luigi Biasetto nella città meneghina. Dopo l'apertura di un negozio a Udine, il maestro - membro dello storico team che conquistò la medaglia d'oro alla Coppa del mondo della Pasticceria nel 1997 - aprirà un punto vendita a Milano. Anche nel capoluogo lombardo presto potrete assaggiare un suo macaron, un suo croissant o un suo panettone... Cosa chiedere di più?

4. Renato Bosco atterra a Malpensa

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Renato Bosco (@saporeverona) in data:

Il "pizzaricercatore" Renato Bosco, grande maestro lievitista di origini veronesi, dopo essere approdato a Milano con il suo Saporè proprio di fronte al Duomo, ha deciso di fare la doppietta. Sì, perché - presumibilmente attorno alla metà di marzo - aprirà un altro spazio Saporè a Malpensa. Sentiamo già il profumo di un suo doppio crunch croccante fuori e morbido dentro... da mordere al volo, prima di decollare. 

5. L'Harry's Bar apre in Porta Venezia

L'Harry's Bar, icona del lusso e del lifestyle veneziano del Gruppo Cipriani, arriva a Milano. Dalla città lagunare al capoluogo lombardo il passo è breve: in Porta Venezia (e dove, altrimenti?), per la precisione nello storico Palazzo Bernasconi, nascerà un hotel con due ristoranti, che si andrà a sommare alla quindicina di location che il Gruppo sigla in tutto il mondo. La consegna del palazzo per i lavori è prevista a settembre 2020, mentre per l'apertura vera e propria si dovrà aspettare con ogni probabilità il 2021. 

6. I Cerea alla Villa Reale di Monza

I fratelli Cerea, tre stelle Michelin al ristorante Da Vittorio di Brusaporto (Bergamo), hanno già in parte fatto il loro ingresso alla Villa Reale di Monza. Per la precisione, Vicook (la società del gruppo che si occupa di ristorazione collettiva) dal mese di gennaio 2020 si occupa del bistrot al pian terreno, mentre Da Vittorio si occuperà della ristorazione degli eventi che si terranno ai piani nobili e al belvedere. L'accordo è stato finalizzato a dicembre, con operatività per Vicook effettiva da gennaio per la parte del bistrot, mentre ad oggi il servizio di ristorazione esterna dei Cerea a Villa Reale deve ancora partire. I primi banchetti sono in programma per il mese di febbraio. 

7. I Butticè raddoppiano a Monza

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Vincenzo Buttice (@vincenzo.buttice) in data:

Rimaniamo nel capoluogo brianzolo per segnalare un'altra novità. I fratelli di origine siciliana Butticè, che siglano in quel di Monza il ristorante Il Moro, punto di riferimento per la cucina di mare, apriranno una nuova insegna. Si chiamerà semplicemente I Butticè.

8. Salt Bae arriva a Milano

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Nusr_et#Saltbae (@nusr_et) in data:

La notizia è rimbalzata sul web. Scatti di Gusto, qualche giorno fa, ha addirittura svelato la location: Salt Bae, la celebre insegna internazionale vocata alla griglia dello chef di origini turche Nusret Gökçe, approda a Milano. Il brand all'estero è già presente in diversi Paesi (a Mykonos, a New York, a Dubai, per citare alcuni luoghi dove si può trovare). Dove aprirà a Milano? La famosa insegna aprirà in via della Spiga, angolo via Manzoni. Carnivori, siete avvisati. 

9. Il Mercato Centrale

Si sa da tempo, ma ci fa piacere ricordarlo: il Mercato Centrale - lo stesso gruppo che ha aperto a Firenze, a Roma e a Torino - presto aprirà anche a Milano. Basta fare un salto in Stazione Centrale per rendersene conto... I lavori sembrano quasi ultimati per questa nuova e attesa apertura del 2020. 

10. Portrait del Gruppo Ferragamo a Milano

A Firenze, il Portrait Hotel del Gruppo Ferragamo - è un luogo esclusivo, dal lusso garbato, affacciato direttamente sul Ponte Vecchio. Questo marchio dell'hotellerie di lusso, già presente anche a Roma, nell'autunno 2020 approderà a Milano. In corso di Porta Venezia, dove sorgerà un vero e proprio polo con hotel cinque stelle lusso, Spa e... ristoranti. 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags