Blog

News e Tendenze

A Milano un panettone da Guiness dei primati: pesa 332,2 kg

Di il

Share
A Milano un panettone da Guiness dei primati: pesa 332,2 kg
Foto M. Cavalleri

Pesa 332,2 kg ed è il Panettone Artistico più grande del mondo.

E' stato presentato ieri a Milano il panettone da Guiness dei primati firmato da Davide Comaschi, pasticciere e Maestro Ampi, Campione del Mondo di cioccolateria al Wold Chocolate Masters di Parigi e direttore della Chocolate Academy Center di Milano. 

Foto: M. Cavalleri

Davanti agli occhi una grande folla riunitasi per l'occasione nella luccicante Galleria Vittorio Emanuele di Milano, la delegazione di tecnici del World Guinness Record convocata per attestare l'impresa ha dato il suo responso: il panettone creato da Davide Comaschi e dal suo team (6 professionisti) pesa 332,20 kg, ha un diametro di 115 cm e un’altezza di 150 cm, e, anche grazie alle bellissime decorazioni, è stato dichiarato ufficialmente "il più grande Panettone Artistico del mondo". 

L’evento è stato organizzato dal Comune di Milano in collaborazione con Confcommercio Milano, Fiera Milano che ne ha curato l’allestimento, Camera di Commercio di Milano, APA Confartigianato Milano e Unione Artigiani della Provincia di Milano.

I numeri del panettone da record

Foto: M. Cavalleri

Ma vediamo nel dettaglio i numeri di questo panettone da record:

  • 332,20 kg di peso
  • 115 cm di diametro
  • 150 cm di altezza

Per produrlo sono serviti:

  • 100 ore di lavoro
  • 49.500 g di farina
  • 37.800 g di  burro
  • 25.200 g di zucchero
  • 25.000 g di cioccolato fondente
  • 22.500 g di uvetta
  • 22.500 g di arancio candito
  • 22.500 g di acqua
  • 18.000 g di tuorli
  • 15.000 g di panna
  • 7.000 g di cioccolato Ruby, il cioccolato naturalmente rosa
  • 5.100 g di miele
  • 2.000 g di cioccolato bianco
  • 810 g di sale
  • 540 g di aroma naturale arancia
  • 360 g di aroma naturale limone
  • 225 g di vaniglia.

Foto: M. Cavalleri

Le decorazioni che riprendono lo skyline di Milano.“Sono riuscito nell'impresa grazie al sostegno del Comune di Milano, dell’assessore Roberta Guaineri e del team del Chocolate Academy Center – ha spiegato il pasticciere Davide Comaschi –  Vorremmo che Milano si confermi  sempre di più come città della moda, del design, del food e... del cioccolato!"

Vi abbiamo incuriosito?

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags