Blog

News e Tendenze

Piatti e drink che andranno di moda nel 2017-2018

Di FDL il

Share
Piatti e drink che andranno di moda nel 2017-2018

Dei trend gastronomici di quest’anno ne abbiamo già parlato parecchio su Fine Dining Lovers, ma è sempre interessante scoprire le predizioni e le proiezioni su quelle che saranno le tendenze in campo ristorativo.

L’infografica dell'agenzia di ricerca TheFoodPeople stila una lista di piatti e drink che hanno iniziato a fare timidamente la loro comparsa sui menu di tutto il mondo e che fra il 2017-2018 potrebbero davvero fare la differenza nel mondo della ristorazione. Dal trend dei superlattes coloratissimi - ma naturali - passando per il ritorno dei carboidrati - senza sensi di colpa annessi - e finendo con alcune segnalazioni che forse appaiono già un po' datate. 

Dude Food 2.0

Ovvero tutti quei piatti da “duri”/“uomini veri” adesso cedono il passo alle alternative salutistie: burger sì, ma di barbabietola, quinoa o legumi. Insomma, viva il vegetale anche in materia di comfort food.

Carboidrati il ritorno

Per anni scomparsi, o mangiati di nascosto a casa, tornano i carboidrati fra i trend.  Almeno all’estero, visto che in Italia la pasta non se l'è mai negata davvero nessuno. Chiaro che anche qui ci sono cambiamnenti alla base: il pane e la pasta sono più sani, ma soprattutto più naturali, con un’attenzione a grani e lievitazione.

Tutti più sobri…

La tendenza più spiccata in fatto di drink? Non usare gli alcolici. Bere bene per i mixologist adesso può voler dire servire cocktail dai sapori complessi senza utilizzare per forza distillati.

…ma se si beve occhio all’artigianale

E non stiamo parlando della birra, bensì dei liquori. Come nel caso della birra, infatti, i consumatori iniziano a pretendere e cercare prodotti più particolari in fatto di gin, vodka etc.
Alcolici sempre più unici, piccoli produttori, e un’esperienza del bere più consapevole.

A tutto colore 

Bevande blu, verdi, rosa… la tendenza dei superlattes colorati, come quello vegano che viene dall’Australia, non sembra destinato a finire. Tutti ingredienti naturali: alghe, spirulina, curcuma, cavolo. Ma non solo le bevande - si vedano ad esempio i bun degli hamburger verdi e la cheescake viola. Insomma il rainbow food - tutto a base di ingredienti naturali - ci accompagnerà su Instagram per almeno un altro paio di anni.

Per il resto date un occhio all’infografica qui sotto con gli altri trend in fatto di bevande e cibo:

 

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags