Blog

News e Tendenze

Un biscotto al cioccolato sarà il primo cibo cucinato nello spazio

Di il

Share
Un biscotto al cioccolato sarà il primo cibo cucinato nello spazio

Fino a oggi, il mangiare nello spazio si è tradotto in pasti precotti omogeneizzati, a base di carne e patate, spremuti in sacchetti metallici: un cibo puramente funzionale. Tuttavia, nei prossimi decenni, man mano che i viaggi nello spazio diventeranno più ambiziosi, vedremo gli astronauti coinvolti in missioni più lunghe a gravità zero. Cucinare il cibo, oltre a consentire orari dei pasti adeguati, è qualcosa che gli innovatori stanno prendendo molto sul serio.

Il cibo e la nutrizione sono stati fondamentali per consentire agli equipaggi di navigazione di esplorare gli angoli più remoti della terra e hanno aperto un mondo completamente nuovo agli umani. Molto presto vedremo il primo cibo cucinato nello spazio. Sarà qualcosa di dolce e più un "trattamento" che un sostentamento: il biscotto con gocce di cioccolato.

Double Tree by Hilton sta lavorando con Zero G Kitchen, un'azienda specializzata in elettrodomestici per l'uso della microgravità durante voli spaziali di lunga durata, per passare alla storia con il primo cibo mai cucinato nello spazio.

Un lotto di impasto per biscotti dell'azienda, infatti, accompagnerà - entro la fine dell'anno - un prototipo di forno a bordo di un razzo destinato alla Stazione Spaziale Internazionale, dove si svolgerà l'esperimento di microgravità.

Si potrebbe pensare a qualche idea alternativa su quale dovrebbe essere il primo cibo cucinato nello spazio - sicuramente qualcosa di più sano servirebbe agli astronauti sui voli spaziali a lungo raggio, al posto di un alimento così zuccherino. I biscotti di certo non sosterranno un astronauta in orbita attorno al nostro pianeta per molto tempo.

Double Tree by Hilton ha già reso noti i suoi piani per costruire un hotel sulla luna e l'annuncio di questo progetto conferma il suo approccio rivolto al futuro. Tra gli obiettivi dell'azienda, la volontà di ispirare le prossime generazioni di aspiranti viaggiatori nello spazio e di farle ragionare su possibili soluzioni ai problemi dei viaggi nello spazio, sin da subito.

Non resta che vedere se l'impasto per biscotti "salirà" in assenza di gravità.

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

 

Tags