Blog

News e Tendenze

Ristoranti brasiliani a Milano, 7 indirizzi tra churrasco e sushi carioca

Di il

Share
Ristoranti brasiliani a Milano, 7 indirizzi tra churrasco e sushi carioca
Foto Berimbau

In una Milano così cosmopolita, il Sudamerica è rappresentato con diverse eccellenze nel mondo della ristorazione. Se ristoranti argentini, peruviani e soprattutto messicani (con il trend dei tacos che sta vivendo una vera e propria stagione d'oro) hanno visto l'attenzione del pubblico foodie crescere negli ultimi anni, così non è stato per la cucina brasiliana. La formula del rodizio brasiliano, una grigliata di carni differenti tradizionalmente servita sugli spiedoni a forma di spada, particolarmente di moda tra gli amanti dell'etnico fino ad un decennio fa, ha visto a Milano una notevole riduzione dell'offerta, sgonfiando la metropoli degli indirizzi "di moda". 

Restano così in città i locali più amati, quelli che del churrasco (altro nome di questa tipica grigliata brasiliana) hanno fatto il proprio punto di forza, quelli che propongono la più autentica cucina carioca (musica e danze comprese). Cui si aggiunge il successo del sushi nippobrasiliano, altra proposta tipica del Paese latino. C'è poi chi, come lo chef Roberto Okabe, è partito dalla tradizione nippobrasiliana per realizzare una sua personalissima e creativa visione dell'alta cucina, che propone dei suoi Finger's e Finger's Garden.

Fine Dining Lovers ha selezionato per voi sette interessanti indirizzi in cui la gastronomia del Brasile è protagonista. Il miglior ristorante brasiliano di Milano? C'è solo l'imbarazzo della scelta.

7 ristoranti brasiliani a Milano da provare

Picanha's Top Carne

Dopo diversi anni con il nome di Picanha's, l'immenso ristorante di piazzale Lotto diventa Picanha's Top Carne. Al primo piano del civico 14, il locale si presenta totalmente rinnovato, impreziosito da rame, marmo e vetro. L'altrettanto spaziosa cucina vede nella proposta del rodizio brasiliano il suo punto di forza, per cui accorrono qui clienti anche da fuori città, ma il menu si arricchisce di decine di proposte "carnivore". Dalle tartare agli arrosticini, dalle costolette alla fiorentina, andrete sul sicuro: la materia prima è di grande qualità. 

Picanha's Top Carne
piazzale Lotto 14, Milano
Sito

Oficina do Sabor

Colore e calore animano le serate dell'Oficina do Sabor. Merito sicuramente delle serate danzanti e dell'atmosfera conviviale, del bar stile "spiaggia di Rio" al piano -1 e soprattutto dei piatti di Natalia Costa. Picanha, feijoada, moqueca de peixe: le sue ricette, provenienti soprattutto dal Nordest del Brasile, sono state anche le protagoniste del libro Brasile in Cucina (Gribaudo), scritto proprio dalla chef. Qui si bevono birre brasiliane, guaranà, cocktail tropicali, etichette di vini nazionali ed internazionali. 

Oficina do Sabor
via G. Agnesi, Milano
Sito

Temakinho

Il nome di Temakinho è ormai il sinonimo di sushi nippobrasiliano per eccellenza. Una proposta divertente e multicolor che ha ormai superato i confini cittadini e anche quelli nazionali, con ristoranti a Torino, Firenze, Trieste, Roma, Formentera, Ibiza e Londra. Temaki colmi di pesce marinato, gustose tartare e tante sfiziosità apprezzate da un pubblico attento alle tendenze che sa apprezzare anche la qualità (è stato il primo brand di ristorazione certificato Friend of the Sea). Solo a Milano si contano cinque insegne ma i progetti d'espansione non sono ancora terminati... 

Temakinho
corso Garibaldi 59 - via Marconi 4 - via Boccaccio 4 - Ripa di Porta Ticinese 37 - via Papi 10, Milano
Sito

Berimbau

Il giusto equilibrio da eleganza ed informalità caratterizza il Berimbau. In questo locale si viene per divertirsi e mangiare tra amici. Dimenticate il concetto di gourmet e lasciatevi guidare dall'istinto: si può scegliere se fiondarsi su un abbondante churrasco con contorni o su una più pettinata selezione di sushi carioca, cui recentemente si sono aggiunti i Cup sushi, minuscole ciotoline di riso e raw fish ideate dal titolare e declinate in decine di varianti. 

Berimbau
via Marghera 43, Milano
Sito

Copacabana

Anche in questo caso parlare di cucina brasiliana è forse un po' eccessivo. Ma questa insegna, che porta il nome del barrio di Rio de Janeiro celebre per la sua spiaggia, è presente a Milano con due insegne: la Temakeria in zona Arco della Pace e l'indirizzo dedicato al Brasilian Sushi in Darsena. Tra uramaki fritti, con mango e avocado, neri e rose, ma anche cocktail tropicali, maxi tartare e carpacci marinati, da Copacabana si coglie il vero spirito carioca. Complici anche le belle immagini alle pareti. 

Copacabana
via Cesariano 14 - Ripa di Porta Ticinese 3, Milano
Sito

Pampas

Con il suo arredamento classico e senza fronzoli, la churrascaria Pampas vi porta davvero in Brasile con i suoi sapori e profumi. Due sale interne ed una parte esterna accolgono la clientela, cui vengono proposte diverse opzioni di menu a prezzo fisso. Il protagonista è sempre lui, il rodizio, con la sua picanha, la linguica (salamella), il frango (cosce di pollo), l'alcatra (scamone), la chuleta (cotoletta), costine di maiale e cuoricini di pollo. Non mancano i classici contorni come riso, farora, banane fritte.

Pampas
via Sabatelli 1, Milano
Sito

Bomaki

Diverse insegne Bomaki costellano il capoluogo lombardo. Molto frequentato anche all'ora dell'aperitivo, qui si mangiano maki ricchi di ingredienti, salmone fritto o gambero crudo, ma anche salse e jalapeño. Ideale per chi cerca l'informalità mondana anche a tavola, ha una sede anche a Torino. 

Bomaki
corso Sempione 8 - Largo La Foppa 1 - via Sanzio 24 - CityLife Shopping District, Milano
Sito 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags