Blog

News e Tendenze

Eccellenze in Alta Badia: gli stellati del 2018

Di il

Share
Eccellenze in Alta Badia: gli stellati del 2018
Foto La Stüa de Michil

È innegabile, la più bella sorpresa dell'ultima guida Michelin è stata quella dell'assegnazione delle tre stella al ristorante St. Hubertus dello chef Norbert Niederkofler

Ma l'Alta Badia, tra i suoi piccoli paesi e le imponenti montagna, è un piccolo scrigno di ristorazione altissima, con decide di indirizzi che meritano una visita e ben tre ristoranti stellati, secondo la guida 2018 (compreso il St. Hubertus, ovviamente). 

Scopriamoli assieme e, se siete in Alto Adige anche soltanto per un weekend, scegliete quale provare.

Guida Michelin 2018 | Gli stellati in Alta Badia

St. Hubertus (San Cassiano)

Foto: Daniel Töchterle

Ad aprire il terzetto di stellati altoatesino non poteva che essere lui: Norbert Niederkofler con il suo ristorante St. Hubertus, all'interno del lussuoso e caratteristico Rosa Alpina Hotel & Spa. Nell'edizione 2018 della Guida Michelin il ristorante, aperto solo la sera e che dispone di solamente undici tavoli, diventa il nono tristellato italiano. La cena firmata Nierderkofler è un'esperienza da provare almeno una volta nella vista: la sua cucina innovativa, etica e di qualità è davvero unica. 

Cosa: St. Hubertus

Dove: Rosa Alpina Hotel & Spa, Strada Micurà de Rü 20 - San Cassiano (BZ)

Info: Sito

La Siriola (San Cassiano)

Un'altra eccellenza a San Cassiano: all'interno dell'Hotel Ciasa Salares, lo chef Matteo Metullio e la sua giovanissima brigata portano a termine ogni giorno un lavoro impeccabile al ristorante La Siriola, che ha conquistato le due stelle Michelin. Alla carta viene applicata la filosofia del "Km Vero", secondo cui il km 0 si applica soltanto se i prodotti del territorio sono oggettivamente i migliori sul mercato. Un esempio? Nel menu è presente lo  spaghetto a Km 4925, dove 4925 è si la somma dei chilometri di provenienza di ciascun ingrediente: dallo scampo di Porto Santo Spirito alla pasta di Gragnano. Il menu degustazione è di 8 portate e, per concludere la serata alla grande, è sufficiente spostarsi nella Cheese Room, piccolo paradiso per gli amanti dei formaggi, in attesa del dessert. 

Cosa: La Siriola

Dove: Hotel Ciasa Salares, Prè de Vì 31 - Località Armentarola, San Cassiano (BZ)

Info: Sito

La Stüa de Michil (Corvara in Badia)

Un posto magico che si contraddistingue per eleganza e accoglienza. A guidare il ristorante gourmet La Stüa de Michil, una stella Michelin dal 2002 all'interno dell'Hotel La Perla di Corvara, è Nicola Laera. Qui la ricerca della perfezione passa dalla cucina ma tocca ogni aspetto, dalle luci soffuse ai ricercati centri tavola che la signora Costa confeziona quotidianamente. Il menu, che omaggia la tradizione con molteplici tocchi innovativi, è accompagnato dai suggerimenti del maître e sommelier Paolo.

Cosa: La Stüa de Michil

Dove: Hotel La Perla, Strada Col Alt 105 - Corvara (BZ)

Info: Sito

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags