Blog

News e Tendenze

Musica e assaggi. I locali di Milano per chi ama il jazz

Di il

Share
Musica e assaggi. I locali di Milano per chi ama il jazz
Foto Annalisa Cavaleri - Vecjo Friul

Cosa c'è di meglio di una cena o di un aperitivo accompagnati da musica dal vivo? Oggi ci dedichiamo agli amanti del jazz. Ecco alcuni indirizzi da non perdere, per tutte le orecchie e per tutte le tasche.

Blue Note

Il jazz club con ristorante più famoso di Milano. Aperto dal 2003, fa parte del network Blue Note, insieme allo storico Blue Note Jazz Club del Greenwich Village di New York, ai Blue Note di Tokyo e Nagoya in Giappone e Pechino in Cina, ed ai Blue Note di Honolulu alle Hawaii, Rio de Janeiro in Brasile e Napa in California. Per sei giorni alla settimana, dal martedì alla domenica, il club ospita circa 350 spettacoli all’anno ed è considerato una delle più importanti e famose vetrine per la musica jazz in Europa e non solo.

Credit Ilaria Pretto

Il calendario settimanale degli spettacoli va dal martedì alla domenica, con un doppio spettacolo giornaliero, alle 21 e alle 23 (23.30 durante il weekend), salvo la domenica che prevede uno spettacolo unico serale alle ore 21. Ma attenzione, non solo musica. Il ristorante, aperto dalle 19.30 alle 24, offre specialità italiane ed internazionali ed un’ampia selezione di vini italiani e francesi. Tra i piatti della carta, la Tartare di gamberi e avocado, l'uovo cotto a bassa temperatura, la Fregola sarda con gamberi e verdure croccanti,  i Maccheroni al torchio con ragù di carni bianche, il tonno scottato al profumo di lime e basilico. Il bar propone una scelta fra più di 200 cocktail e liquori.

Vecjo Friul

A Milano è un'istituzione e uno dei luoghi storici dove ascoltare il jazz. Estetica retrò, in questo locale ci si immerge in un'atmosfera di altri tempi. Giuliano Mocassoli, per tutti il "Vecjo" è uno dei più grandi esperti di formaggi affinati in Italia. Oltre ai taglieri che comprendono salumi pregiati (come il Prosciutto artigianale d'Osvaldo) e i formaggi (tra cui i francesi, quelli dei Pirenei e una ampia varietà con latte di capra), qui si può assaggiare la cucina milanese più autentica, con menzione speciale il risotto alla milanese con ossobuco. Non mancano i primi piatti con la pasta artigianale ripiena (come i Ravioloni con il Castelmagno) e la tartare di fassona, poco condita, per far apprezzare la qualità della carne. Menzione speciale per la carta dei vini, che comprende, oltre alle migliori etichette italiane, molti biodinamici, Borgona e champagne. Durante le serate jazz - organizzate da Marco Banfi e Barbara Caliari, a breve verrà comunicato il calendario - si mangia "gomito a gomito" con i musicisti.

Il jazz bar di Eataly Smeraldo

Il 25 settembre ritorna il Jazz Bar di Eataly Smeraldo in Piazza XXV Aprile a Milano. La rassegna, giunta alla sua terza edizione, proseguirà fino al 6 novembre. Ogni mercoledì dalle 18.30 alle 20.00 andranno in scena in scena ottima musica e aperitivi di qualità. La rassegna si snoda attraverso un’ampia varietà di progetti musicali: dalla jazz fusion alla rivisitazione in chiave camerale della musica di Duke Ellington, dall'hard bop di stampo moderno ai ritmi brasiliani, dalla musica d'autore alle popular song di origine italiana e americana, dalla rivisitazione della musica argentina a uno scatenato jazz funky.

Tutti i concerti di Jazz Bar sono a ingresso libero e gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili. A disposizione, durante la serata, una selezione di birre e di vini al calice accompagnati da piccoli assaggi. E' inoltre possibile scegliere liberamente i piatti dalla gastronomia (posizionata proprio a fianco del palco) per mangiarli comodamente seduti al tavolo durante lo spettacolo. Questi gli appuntamenti in programma: mercoledì 25 settembre_Iguazù Acustic Trio + Daniele Moretto; mercoledì 2 ottobre_Azure Quartet “Omaggio a Duke Ellington”; mercoledì 9 ottobre_Italian Jazz Quartet featuring Gianni Cazzola; mercoledì 16 ottobre_Trio Azul; mercoledì 23 ottobre_Aldo Mella Trio “Animalunga”; mercoledì 30 ottobre_Giuseppe Milici Quartet - special guest Beppe Delre; mercoledì 6 novembre_Tommaso Starace Hammond Trio.

Osteria del Jazz

Facebbok - Osteria del Jazz - Credit G Palazzo

In zona Amendola-Lotto, l'Osteria del Jazz è un locale piccolo, semplice ma accogliente, per veri amanti del genere. La musica jazz dal vivo è accompagnata da un menu tradizionale che spazia dalle verdure alla griglia alla tagliata, dalle orecchiette pugliesi ai tortelli burro e salvia. A disposiziona una ampia scelta di cocktail.

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags