Blog

News e Tendenze

Gli 11 ristoranti più strani, e suggestivi, del mondo

Di FDL il

Share
Gli 11 ristoranti più strani, e suggestivi, del mondo

Non saranno in cima alla lista delle guide gastronomiche o rinomati per le loro specialità, ma un merito questi locali ce l'hanno: sono alcuni fra i ristoranti più strani e suggestivi del mondo.

Il cibo quasi sicuramente non sarà all'altezza dei 50 migliori ristoranti al mondo, e spesso potrebbero rivelarsi delle costose trappole per turisti, ma volete mettere l'opportunità di cenare ai piedi di cascate o in un'antica torre turca?

Questo e molto altro in questa lista dei ristoranti più strani al mondo
 

1. Ithaa Undersea Restaurant (Maldive)


Un ristorante sottomarino a 5 metri sotto il livello del mare. L'Ithaa Undersea Restaurant regala una splendida esperienza  ai suoi clienti, ovvero quella di rimirare la fauna marina mentre si cena. Solo 12 persone possono cenare contemporaneamente nel ristorante e la cifra ovviamente non è low cost: circa 250 dollari l'uno. 
 

2. Ristorante Fangweng (Cina)

Se il pericolo è il vostro mestiere allora il Ristorante Fangweng è il locale giusto per voi, situato com'è su una scogliera a strapiombo sul fiume. Chi ci è stato giura che la struttura da l'impressione di non essere così stabile, ma anche questo farà parte questo dell'esperienza, no?
 

3. Torre di Leandro (Turchia)

Cenare nella torre che regala una delle più belle viste sul Bosforo: la Torre di Leandro (detta anche Torre della Fanciulla) ospita al suo interno un piccolo ristorantino. L'atmosfera è quella di 2000 anni fa e per arrivare c'è bisogno di una barchetta, ovviamente messa a disposizione dal ristorante.
 

4. TAJ LAKE PALACE (India)

Questo incredibile ristorante si trova sull'isola di Jag Niwas, ovvero in mezzo al lago di Udaipur. Il palazzo storico è da mille e una notte, suggestivo dire poco, e per arrivare vi servirà una barca. Ad attendervi lo chef Manish Joshi. 
 

5. Yellow Treehouse Café (Nuova Zelanda)


A 40 metri da terra in cima a un albero: un pranzo sicuramente poco convenzionale quello al The Yellow Treehouse Restaurant. Il design è stato affidato allo studio di architettura PEL, che ha costruito tutta la struttura cercando di rispettare il più possibile l'ecosistema.
 

6. Villa Escudero (Filippine)


Quando si dice a contatto con la natura: Villa Escudero Resort si trova nelle Filippine e consente ai propri ospiti di mangiare proprio a ridosso delle cascata Lebasin Falls mentre l'acqua scorre sotto i loro piedi. In menu pietanze locali, e prima o dopo mangiato ci si può rilassare sdraiandosi per terra e godendosi il massaggio rigenerante dell'acqua.

 

7. Grotta Palazzese (Polignano a Mare, Italia)

Ancora acqua in questo celebre ristorante italiano: si chiama Grotta Palazzese e la cena romanticissima si svolge nella grotta, immersi fra le rocce e circondati da luci soffuse. Aperto da maggio a ottobre con un menu a base di pesce.
 

8. 131 LONGITUDE (Australia)

Alta cucina nell'Uluru-Kata Tjuta National Park? Sì, in questo ristorante letteralmente nel nulla ai confini della natura australiana. Ospitalità e luoghi incontaminati: questo si che è lusso. 
 

9. The Dining Pod (Thailandia)


Ancora un pasto sull'albero, ma in Thailandia il ristorante è un po' più riservato rispetto a quello della Nuova Zelanda. In più qui si cena in un una sorta di nido di bambù vista mare ma immerso nella boscaglia. Un po' "Io Tarzan, tu Jane" non trovate?

 

10. In Fabbrica (Firenze, Italia)

Qui si mangia in una vera e propria fabbrica, ovvero nella celebre argenteria Pampaloni - per essere precisi nella sua mensa, quella che di giorno accoglie normalmente i lavoratori. E la sera? Tutto si trasforma per accogliere i clienti in un'atmosfera del tutto surreale.

 

11. Cave Restaurant (Kenya)

Ancora grotta, ma questa è a Diani Beach a Mombasa. Qui si cena in una grotta compresa di stalattiti e scorcio di cielo. Attorno luci calde per un'atmosfera esotica africana. Più romantico di così..

 

Strabuzza gli occhi ancora una volta e guarda i ristoranti più particolari di Milano e Roma.

 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags