Blog

News e Tendenze

Guida Michelin 2019: le tre stelle della Sardegna

Di il

Share
Guida Michelin 2019: le tre stelle della Sardegna

Con l’uscita della Guida Michelin 2019, dopo un lungo duetto, la Sardegna ha portato a casa la sua terza stella.

Può sembrare singolare, ma nella regione, tanto pieno di tradizioni gastronomiche e prodotti unici, per alcuni anni gli stellati sono stati soltanto due: il ristorante Dal Corsaro di Cagliari e il S’Apposentu di Siddi, nella Marmilla.

A questi si è aggiunto ora il ConFusion Boutique Restaurant dello chef Italo Bassi, che si trova a Porto Cervo, in Costa Smeralda.

Scopriamo allora assieme le tre stelle che illuminano quest’isola del Mediterraneo ricca di storia enogastronomica. I tre ristoranti stellati della Sardegna, dove sorgono, i loro chef, la loro storia.

Guida Michelin 2019 | I ristoranti stellati della Sardegna

S’Apposentu, chef Roberto Petza (Siddi)

A Siddi, un paesino nel cuore della Marmilla, si trova il ristorante S'Apposentu di Roberto Petza, una stella Michelin. 

Qui lo chef, assieme alla moglie Rossella, accoglie una clientela internazionale in una grande ed elegante villa. La sensazione è quella di entrare nell'astronave creativa del visionario chef, atterrata tra umili casette rurali.

Tra quadri, mobili d'epoca e un ampio terrazzo che affaccia sul cortile, è possibile gustarsi tutta la ricerca di chef Petza, in un viaggio tra gli ingredienti sardi più o meno noti presentati in chiave creativa.

Cosa: S'apposentu

Dove: vico Cagliari 3 - Siddi (VS)

Info: Sito

Dal Corsaro, chef Stefano Deidda (Cagliari)

Nel capoluogo della regione questo ristorante, 1 stella Michelin, ha fatto la storia: con lo chef Stefano Deidda, Dal Corsaro è alla terza generazione di ristoratori che celebrano la migliore cucina della Sardegna. 

Cucina che diventa moderna, attuale, grazie alle idee e alle tecniche del giovane chef formatosi all'Alma di Colorno.

Tra splendidi piatti e dolci artigianali, in questo locale dall'eleganza sobria e discreta è possibile scegliere tra un menu alla carta oppure tre menu degustazione, da sette, nove oppure undici prodotti. I piatti? Delizie di pesce e carne, dalla Seppia, melanzana e carota alla brace al Piccione, liquirizia e ribes.

Cosa: Ristorante Dal Corsaro

Dove: viale Regina Margherita 28 - Cagliari

Info: Sito

ConFusion Boutique Restaurant, chef Italo Bassi (Porto Cervo)

In Costa Smeralda, dove è spesso l'apparenza a farla da padrona, il noto chef Italo Bassi è riuscito a portare la stella Michelin.

E lo ha fatto con il suo ConFusion Boutique Restaurant di Porto Cervo, indirizzo di alta cucina con una suggestiva terrazza affacciata sul porto.

Al fianco dello chef c'è Tatyana Rozenfeld, che condivide con Bassi la filosofia e la proposta del ristorante: una cucina soprattutto di pesce in cui le influenze orientali sono evidenti, negli ingredienti e nelle tecniche di preparazione.

Cosa: ConFusion Boutique Restaurant

Dove: Promenade du port - via Aga Khan 1 - Porto Cervo (OT)

Info: Sito

Da segnalare anche i tre ristoranti della Sardegna segnalati dalla Guida Michelin 2019 come Bib Gourmand, indirizzi premiati per il loro eccellente rapporto qualità prezzo. Si tratta di tre conferme: il Sa Corte e il Su Gologone, entrembi ad Oliena; con il Su Carduleu di Abbasanta. 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

 

Tags