Blog

News e Tendenze

Cosa succede se un sommelier prova il vino blu?

Di il

Share
Cosa succede se un sommelier prova il vino blu?

Vi ricordate del vino blu?

Ora anche negli Stati Uniti possono comprare il vino dell'azienda spagnola GikLa bevanda, che l'anno scorso era diventata virale su tutti social, è fatta di vino - uve bianche e rosse - indigo e antocianina, pigmento presente nella buccia dell'uva che gli dona il colore zaffiro.

Poco dopo il lancio sul mercato le autorità spagnole ne avevano vietato la vendita dicendo che nei supermercati potevano essere venduti solo vini bianchi e rossi e che quello di Gik non poteva neppure essere definito "vino" sull'etichetta. Ma, come riporta Eater, ora il vino blu può essere venduto a Boston e Miami e in Texas.

Ma quello che vogliamo davvero sapere è: qual è il sapore del vino blu? Di recente il The Washington Post ha pubblicato un video in cui la sommelier Morgan Fausett lo assaggia e lo giudica. Il verdetto? Molto, molto dolce.

Divertitevi a vederlo.

 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook