Blog

News e Tendenze

Il vino rosso fa meglio del vino bianco?

Di FDL il

Share
Il vino rosso fa meglio del vino bianco?

Vino bianco o vino rosso? Di solito la risposta è questione di gusti (noi replichiamo sempre "Bolle!", ma questa è un'altra storia).

Ma se invece fosse anche questione di salute?

La risposta ce la dà questa infografica di Remedy Liquors. Un po' semplificata forse - dobbiamo comunque pensare che si rivolge a un pubblico internazionale - e non esaustiva, ma indubbiamente curiosa nell'aprirci le finestre su una questione che prima o poi è passata nelle teste di tutti noi, amanti del buon vino quanto della buona tavola: fa meglio il vino rosso o il vino bianco?

Benefici del vino rosso

Diversi studi associano il vino rosso con la salute cardiovascolare, ma anche con la diminuzione dei dolori articolari e del rischio di diabete, grazie a sostanze come gli antociani presenti nella buccia.

Inoltre, contiene più vitamine e minerali rispetto al bianco.

Benefici del vino bianco

Anche il vino bianco dovrebbe - il condizionale è d'obbligo - abbassare il rischio di attacchi cardiaci e ictus.

Bonus? Generalmente ha meno calorie del rosso.

Attenzione però: si parla di benefici quando ci si attiene alle quantità giuste. La WHO (World Health Organisation) invita a non superare le due "porzioni standard", ovvero due bicchieri cinque giorni a settimana.

 

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags