Blog

News e Tendenze

Mangiare casalingo in tutta Europa con VizEat

Di FDL il

Share
Mangiare casalingo in tutta Europa con VizEat
Foto Fb / VizEat

Ancora social eating, ancora un altro modo di mettere in comunicazione le persone grazie al cibo: qui vi parliamo di VizEat, il primo network in Europa che si rivolge a tutti i cuochi amatoriali locali e ai viaggiatori del vecchio continente.

VizEat nasce nel 2014 in Francia e arriva nel 2015 in Italia - precisamente a Milano, Roma, Firenze, Venezia e Napoli - con un numero complessivo di 400 persone che hanno deciso di aprire le porte di casa propria, diventare aspiranti cuochi e accogliere ospiti inattesi. VizEat adesso conta più di 1700 host in più d 55 paesi: insomma, un modo per mangiare casalingo e fare nuove amicizie anche fuori dai confini italici.

Il motto di questo network è Authentic Food, Authentic People: il concetto, certo sviscerato già da altri siti di social dining, è quindi quello di unire il cibo fatto in casa, semplice e genuino, alla socialità. Il tutto avviene dietro il pagamento di una quota - spesso irrisoria, altre volte decisamente alta - da parte di chi intende partecipare alla cena.

Si paga tramite il sito, così da superare l'imbarazzo del pagamento faccia a faccia.

Per il resto chi vuole diventare un host, ovvero chi vuole ospitare e cucinare un pranzo, un brunch o una cena a casa propria. può creare gratuitamente il suo profilo, proporre un menu  e scegliere liberamente il prezzo. L'host può essere contattato dai futuri "guest" per maggiori informazioni prima ancora della prenotazione.

Ovviamente ogni cuoco casalingo viene verificato dalla community e tutti i padroni di casa, come gli ospiti, sono coperti da un'assicurazione che copre eventuali danni, anche cospicui.

E voi vi siete già fatti contagiare dalla mania del social dining?

Segui FineDiningLovers anche su Facebook
 

Tags