Blog

News e Tendenze

World's 50 Best Restaurants 2016: la lista dal 51 al 100. Entra anche Niko Romito

Di FDL il

Share
World's 50 Best Restaurants 2016: la lista dal 51 al 100. Entra anche Niko Romito

A sei giorni dalla cerimonia dei The World's 50 Best Restaurants 2016 appare sul sito della manifestazione l'altra metà della lista: quella dalla posizione 51 alla 100. E per l'Italia c'è una novità assoluta.

Niko Romito è entrato in classifica: il suo Reale a Castel di Sangro è alla posizione numero 84.

Una notizia che ci rende ancora più orgogliosi, soprattutto considerando che, dopo l'uscita l'anno scorso del Pescatore di Nadia Santini, quest'anno dalla lista è scomparso anche il Combal.Zero di Davide Scabin.

Ancora più entusiasmo, quindi, per l'ingresso dello chef abruzzese. Aspettando di vedere quale sarà quest'anno la posizione di Massimo Bottura, che nel 2015 è arrivato fino al secondo gradino del podio. Potete seguire la cerimonia, che si terrà lunedì 13 giugno al Cipriani Wall Street di New York, in livestreaming a questo link.

Vi riportiamo la lista completa delle posizioni 51-100.

 

100. Chestnaya Kuhnya, Moscow, Russia
99. La Petite Maison, Dubai, UAE
98. Quay, Sydney, Australia
97. Momofuku Ko, New York, Usa
96. Cosme, New York, Usa
95. L'Effervescence, Tokyo, Giappone
94. Bras, Laguiole, France
93. Daniel Berlin, Skane Tranas, Sweden
92. Quintessence, Tokyo, Japan
91. St. John, London, UK
= 89. Zuma, Dubai, UAE
= 89. Benu, San Francisco, USA
88. Die Schwarzwaldstube, Baiersbronn, Germany
87. Indian Accent, Delhi, India
86. 8 1/2 Otto e mezzo Bombana, Hong Kong, Cina
85. The French Laundry, Yauntville, USA
84. Reale, Castel di Sangro, Italy
83. Manresa, Los Gatos, Usa
82. Hajime, Osaka, Japan
81. Chef's Table at Brooklyn Fare, New York, Usa
80. L'atelier Saint-Germain de Joël Robuchon Paris, Paris, France
79. Diverxo, Madrid, Spain
78. Belcanto, Lisbon, Portugal
77. Den, Tokyo, Japan
76. La Colombe, Cape Town, South Africa
75. Twins, Moscow, Russia
74. Le Chateaubriand, Paris, France
73. Hertog Jan, Bruges, Belgium
72. Pavillon Ledoyen, Paris, France
71. Daniel, New York, USA
70. Burnt Ends, Singapore
69. Epicure, Paris, France
68. Tegui, Buenos Aires, Argentina
67. The Restaurant at Meadwood, St.Helena, USA
= 65. Lyle's, London, UL
= 65. Brae, Birregurra, Australia
64. Lasai, Rio de Janeiro, Brazil
63. Aqua, Wolfsburg, Germany
62. La Grenouillere, La Madelaine Sous Montreuil, France
61. Maeemo, Oslo, Norway
60. Hedone, London, UK
59. Martin Berasategui, Lasarte-Oria, Spain
58. Alain Ducasse au Plaza Athénée, Paris, France
57. L'Astrance, Paris, France
56. Mikla, Istanbul, Turkey
55. Nerua, Bilbao, Spain
54. The Jane, Antwerp, Belgium
53. Hof Van Cleve, Kruishoutem, Belgium
52. Per Se, New York, USA
51. Maní, São Paulo, Brasil

 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook per altri aggiornamenti sui World's 50 Best
 

Tags