Blog

News e Tendenze

World's 50 Best 2015: il bilancio dell'Italia, con il secondo posto di Bottura

Di FDL il

Share

Una bell'annata per l'Italia. O quantomeno un bilancio positivo. Ai World's 50 Best Restaurants 2015 gli chef italiani hanno portato a casa diverse soddisfazioni: una su tutte, ovviamente, il secondo posto per l'Osteria Francescana di Massimo Bottura.

Certo, per qualche secondo tutti ci abbiamo creduto, trattenendo il respiro mentre lo chef modenese e i fratelli spagnoli si contendevano il posto in cima alla 50 Best. Alla fine, però, sono stati i Roca Brothers de El Celler de Can Roca a conquistare il podio più alto. Un risultato grandissimo, comunque, per Bottura e per tutta la squadra della Francescana.

Ma non è stata, appunto, l'unica soddisfazione per la cucina italiana. Sia Enrico Crippa che Massimiliano Alajmo sono saliti di ben dodici posizioni ciascuno: il primo con il Piazza Duomo D'Alba è arrivato al numero 27 (dal 39), il secondo ha portato Le Calandre in posizione 34 (dalla 46). Due belle scalate nella lista, che ci ripagano di un inizio non esattamente positivo e ci fanno sperare in un'Italia sempre più capace di imporsi sulla scena internazionale.

Qui trovate la lista completa della World's 50 Best Restaurants 2015.

Tags