Blog

Smart Box

Collage e cibo: la food art dal sapore retrò

Di FDL il

Share
Collage e cibo: la food art dal sapore retrò

Coniato da Pablo Picasso agli inizi del 20esimo secolo, il termine collage - da francese coller, ovvero incollare - definisce la tecnica artistica diventata simbolo dell'arte moderna.  

La tecnica del collage è ancora oggi un grande mezzo di comunicazione, che nasce dall'assemblaggio di differenti forme e materiali preesistenti, che insieme formano un'opera nuova di zecca. Per un collage si possono usare magazine, quotidiani, disegni, pezzi di carta colorati, testi, oggetti, tessuti, e molto altro ancora: non ci sono regole.

Fine Dining Lovers ha deciso di dare spazio a questo metodo artistico con alcuni dei collage dedicati al cibo di artisti come Beth Hoeckel, Eugenia Loli, Sammy Slabbinck e Melissa Gable.


FOTO: EUGENIA LOLI, SAMMY SLABBINCK

In questi pezzi d'arte tutto è possibile: una torta può diventare una barca o fondersi con una montagna innevata, un sandwich può nascondersi in un campo e un hamburger apparire nel mezzo del deserto. Ci si può anche rilassare sulla spiaggia, ad esempio, con un pezzo di bacon come copera, o godersi i raggi solari provenienti da un bell'uovo al tegamino.

 
FOTO: EUGENIA LOLI


FOTO: BETH HOECKEL, MELISSA GABLE

FOTO: EUGENIA LOLI


FOTO: EUGENIA LOLI

FOTO: SAMMY SLABBINCK


FOTO: EUGENIA LOLI


FOTO: BETH HOECKEL


FOTO:  EUGENIA LOLI

Tags