Blog

Smart Box

Ivo Bisignano, arte e design entrano in cucina

Di il

Share
Ivo Bisignano, arte e design entrano in cucina

Per anni, a Milano, si è occupato di illustrazione, soprattutto nell'ambito della moda. 

Tra le sue collaborazioni Prada, Missoni, Fratelli Rossetti ed altre celebri maison del fashion system.

La sua creatività non si è fermata però all'illustrazione ed Ivo col tempo ha realizzato vere e proprie opere d'arte, spaziando su diverso supporti, dalle bambole ai quadri, dalle sculture agli short movie

Quando ancora la tematica food non gli era così cara, un suo cortometraggio, Elsa's Kitchen, che ora appare un po' profetico, fu scelto da Diane Pernet per essere proiettato al Centre Pompidou, durante il festival A Shaded View On Fashion Film.

Nel 2017  il creativo di origini siciliane ha inoltre vinto la residenza d'artista dell'Ar.Vi.Ma. Civica Scuola d'Arte di Pavia, ideata da Silvia Ferrari Lilienau, con la sua Ticinum Opera.

Negli ultimi periodi Ivo si è poi avvicinato al food, realizzando il logo di Matto, un progetto di bar/caffetterie americano. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Suzanne Whittemore (@suzannesmartie) in data:

Ma è grazie a Yotam Ottolenghi che Ivo capisce come i suoi lavori, ora essenziali, ora decisamente più tendenti al barocco, possano essere adattati al mondo dell'alta cucina.

Ivo Bisignano e Ottolenghi

Oggi Ivo Bisignano vive tra Tel Aviv e Londra e, grazie all'architetto e designer israeliano Alex Meitlis, ha avuto modo di conoscere proprio nella capitale UK il celebre chef Yotam Ottolenghi. 

Tra i due c'è stato da subito un colpo di fulmine artistico e Ivo collabora tutt'ora a molti progetti assieme allo chef.

Dalle sculture presenti nei ristoranti londinesi, allo special packaging ideato per il pudding del Natale 2017; dagli interni del nuovo ristorante Rovi, alla linea di tessuti (tovaglioli e strofinacci)) Linen, vediamo assieme alcuni dei progetti di Ivo Bisignano per Ottolenghi e lasciamoci ispirare dai suoi lavori evocativi.

Una scultura di Ivo Bisignano all'interno del ristorante Ottolenghi di Islington, a Londra.

Il Christman Pudding di Ottolenghi per il Natale 2017. Il packaging è firmato da Ivo Bisignano.

Ivo Bisignano ha contributo anche alla realizzazione del Rovi, uno dei nuovi indirizzi targati Ottolenghi.

Linen è l'ultimo progetto realizzato da Ottolenghi con Ivo Bisignano, una linea di tovaglioli e strofinacci per design addicted.

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

 

Tags