Blog

Smart Box

L'artista che trasforma i piatti degli chef stellati in pizze incredibili

Di il

Share
L'artista che trasforma i piatti degli chef stellati in pizze incredibili
Foto PHOTO FLOUR AND GOLD

Per quanto possiamo amare menu degustazione complessi, abbinamenti unici e sorprendenti tecniche di cucina, a volte desideriamo semplicemente goderci una pizza.

Ora, immaginate se quella pizza potesse avere la stessa attenzione ai dettagli di un menu degustazione di uno stellato Michelin. Questa è l'idea del visual artist Michele Benigna, che fa pizze ispirate ai piatti degli chef di fama mondiale e le pubblica sul profilo Flour And Gold di Instagram (un bell’account che merita molti più followers).

Benigna ha rivisitato i piatti di personaggi del calibro di Massimo Bottura e Gordon Ramsay e le sue creazioni sono incredibili. "Adoro il fine dining e amo anche la pizza", ha detto a Fine Dining Lovers. "Mi piace mangiarla e mi piace l'intero processo di preparazione, ho imparato da alcuni dei migliori in Italia, tra cui Simone Padoan, e ho lavorato in un ristorante con stella Michelin quando vivevo a Londra. Credo che la pizza possa essere molto più dell’umile e popolare cibo spazzatura cui siamo abituati, soprattutto fuori dall'Italia. Il mio progetto è un modo per esprimere il mio amore per i due mondi, del fine dining e della pizza”.


L'appassionato pizzaiolo, che lavora anche per la società Weta Digital di Peter Jackson, in Nuova Zelanda, ha replicato cinque famosi piatti. Prende questa iniziativa molto sul serio, fornendo dettagli sulle farciture, l'ispirazione originale e l'impasto specifico per ogni pizza. Per il piatto di Bottura, Benigna ha realizzato il topping ispirandosi all'iconico piatto dello chef Le cinque stagionature del Parmigiano e cotto a vapore l'impasto nel brodo di Parmigiano Reggiano, mentre per il leggendario piatto Il suono del mare di Heston Blumenthal, ha aggiunto le alghe kombu alla base.

Qui sotto potete vedere alcune delle creazioni di Benigna. Visitate il sito web di Flour and Gold per maggiori dettagli su come sono state realizzate le pizze.

IL SUONO DEL MARE DI HESTON BLUMENTHAL

Realizzata con impasto alle alghe Kombu e farcita con sashimi di king fish, capesante marinate alla curcuma, ricci di mare, cozze verdi e sabbia commestibile.

LE CINQUE STAGIONATURE DEL PARMIGIANO DI MASSIMO BOTTURA

Realizzata con impasto cotto a vapore nel brodo di Parmigiano e ricoperta di mousse, aria fatta con brodo di crosta di Parmigiano, soufflé di ricotta e Parmigiano, salsa cremosa di Parmigiano e tuile arrostito al forno.


I RAVIOLI DI ARAGOSTA DI GORDON RAMSAY

Preparata con un impasto realizzato con infusione di curcuma e farcita con la coda di aragosta cotta al burro, mousse di salmone, caviale, viticci di piselli e zuppa di aragosta.

INSALATA DI BARBABIETOLA DI DANIEL HUMM

Realizzata con semi di cumino e pasta di segale e farcita con barbabietole arrostite rosse, dorate, arancioni e bianche, carpaccio di barbabietola sott'aceto, mousse di caprino, tuile con semi di cumino e basilico.

IL ROSSO E IL NERO DI GUALTIERO MARCHESI

Realizzata con impasto a base di carbone attivo e farcita con gazpacho piccante, rana pescatrice marinata nel nero di seppia, fritta con la sua marinatura e finita con maionese al nero di seppia.


Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Tags