Gli eventi enogastronomici da non perdere a gennaio

eventi enogastronomici gennaio

Foto Courtesy of Coppa del Mondo della Gelateria

12-29 Gennaio, 2020

Gli eventi enogastronomici da non perdere a gennaio

Cene stellate a quattro mani, ma anche fiere di settore come il Sigep di Rimini, degustazioni e seminari sul vino. Ecco gli appuntamenti food di gennaio.

Anno nuovo, agenda nuova. Dopo il periodo natalizio, il mese di gennaio riapre ufficialmente le danze del fine dining, tra appuntamenti gourmet, fiere di settore, degustazioni e manifestazioni. Venite a scoprire gli eventi enogastronomici e le cene da non perdere a gennaio 2020

Cene stellate all'hub di Identità Golose | dal 13 al 29 gennaio, Milano

original_Cene-stellate-Identita-Golose-Hub.jpg

Tornano puntuali anche nel 2020 gli appuntamenti all'hub di cucina internazionale di Identità Golose Milano (in via Romagnosi 3). Da non perdere, il 13 gennaio, la cena a quattro mani che profuma di terra pugliese. Protagonisti? Lo chef stellato Felix Lo Basso (alla regia di Felix Lo Basso Milano e di Memorie di Felix Lo Basso a Trani, tra i ristoranti neo stellati della Guida Michelin 2020) e lo chef Enzo Florio, che con Vito Mancini e Pasquale Centrone rappresentano l'anima del ristorante Da Tuccino di Polignano, un'insegna nota per la raffinata cucina di pesce. Ma Enzo Florio è protagonista anche di un altro appuntamento gourmet a quattro mani il 14 gennaio, quando duetterà ai fornelli con Domenico Soranno della Langosteria di Milano, un'altra insegna che è sinonimo di cucina di mare di qualità. La cucina di Vito Mancini e Enzo Florio, poi, sarà di nuovo protagonista dal 15 al 18 gennaio: un'occasione per scoprire i loro piatti cult che profumano di Puglia e di mare.

Dal 22 al 25 gennaio, invece, è il turno della cucina di montagna di Stefano Masanti, direttamente dal Cantinone di Madesimo, una stella Michelin, in provincia di Sondrio. Appuntamento speciale il 27 gennaio: nel pomeriggio, infatti, nella Sala Ovale verrà presentato il nuovo libro del giornalista e conduttore Federico QuarantaTerra - Riscoprire le nostre origini per costruire un futuro migliore, mentre di sera ci sarà una cena orchestrata da Antonella Ricci e Vinod Sookar, che arrivano per l'occasione da Ceglie Messapica, dove da anni guidano lo storico ristorante Al Fornello, che da poco è stato ribattezzato con i nomi dei due chef. Dal 29 gennaio all'1 febbraio, invece, sarà ospite nelle cucine di Identità Golose Milano Alessandro Gavagna, chef stellato di Al Cacciatore de La Subida di Cormons (Gorizia). 

Cene a quattro mani di AcquaCircus | 12, 19 e 26 gennaio, Roma

original_Daniele-Lippi---Martino-Ruggieri.jpg

Prosegue Acquacircus, il ciclo di appuntamenti gourmet a quattro mani nel ristorante romano Acquolina, una stella Michelin all'interno dell'hotel The First Roma Arte. Qui, assieme allo chef di casa Daniele Lippi, duetteranno ai fornelli tre ospiti d'eccezione: il 12 gennaio è atteso Martino Ruggieri, chef del ristorante Pavillon Ledoyen di Parigi, che ricorderete come finalista italiano all'ultima edizione del Bocuse d'Or; il 19 gennaio, invece, ci sarà lo chef Giancarlo Morelli, direttamente dal ristorante brianzolo Pomiroeu; il 26 gennaio la serata è con Matteo Baronetto, chef del ristorante stellato Del Cambio, a Torino (qui tutte le informazioni). 

Sigep | dal 18 al 22 gennaio, Rimini 

original_Sigep---Coppa-del-Mondo-di-Gelateria.jpg

Dal 18 al 22 gennaio, torna puntuale negli spazi della Fiera di Rimini Expo-Centre il Sigep - Salone Internazionale Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè, giunto alla sua 41esima edizione (qui tutte le informazioni). Ecco allora 129 mila metri quadrati articolati in percorsi tematici con focus su cinque settori principali della manifestazione (gelato, pasticceria, caffè, panificazione, cioccolato), tra espsosizioni, masterclass e show cooking.

Tra gli appuntamenti più attesi, nell'ambito del Sigep, la nona Coppa del Mondo della Gelateria, evento organizzato da Sigep – Italian Exhibition Group (IEG) e Gelato&Cultura, in calendario dal 19 al 21 gennaio. In gara, 12 squadre - Argentina, Colombia, Francia, Germania, Giappone, Italia, Malesia, Messico, Polonia, Singapore, Spagna, Ungheria - capitanate dai Giudici di gara, mentre sul campo vigileranno i lavori commissari tecnici del calibro di Sergio Colalucci, Sergio Dondoli e Gaetano Mignano. Presente anche una Giuria media con 10 giornalisti specializzati nel settore e una Giuria Artistica. In cifre? Ben 60 concorrenti, 15 giudici tecnici, 8 prove di gara in 3 giornate.

BEan Good in Controne | dal 20 al 26 gennaio, Milano

original_Fagioli-di-Controne.jpg

Dopo Napoli, tocca a Milano ospitare BEan Good in Controne, la settimana dedicata al celebre fagiolo bianco di Controne, negli spazi di Eccellenze Campane (via Cusani 1, angolo via Broletto). 

Ecco allora show cooking e menu ideati ad hoc per celebrare il famoso legume della provincia di Salerno, chiamato anche la “carne dei poveri” - perché particolarmente ricco di vitamine. Segni particolari? Sapore gustoso e delicato allo stesso tempo, buccia candida e sottilissima, forma tondeggiante e alta digeribilità. Appuntamento dal 20 al 26 gennio per scoprire tutte le caratteristiche di questo prezioso legume. 

Grandi Langhe | 27-28 gennaio, Alba (Cuneo)

original_Vino-Rosso.jpg

Foto: Stockfood

Sono degustazioni e seminari da non perdere quelli in programma ad Alba il 27 e il 28 gennaio, in occasione di Grandi Langhe. Due giorni all'insegna della cultura enologica, organizzati dal Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani e dal Consorzio del Roero, cui parteciperanno oltre 200 produttori, presenti in entrambe le giornate. I professionisti e la stampa di settore potranno testare in anteprima le nuove annate di Barolo, Barbaresco e Roero e dei vini a Doc e Docg delle Langhe (l’iscrizione è obbligatoria, qui tutte le informazioni).

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Cosa

Gli eventi enogastronomici da non perdere a gennaio

quando
12-29 Gennaio, 2020
dove

Non perderti tutti gli eventi consigliati da

Fine Dining Lovers