Frutti perduti, il viaggio nel passato a Guastalla

frutti-perduti-mostra-2013-guastalla
13 Settembre, 2013

Frutti perduti, il viaggio nel passato a Guastalla

Dal 28 al 29 settembre 2013 tutti a Guastalla per riscoprire prodotti tipici dimenticati: varietà di frutta rare come la Pera Braca o la Mora di Faenza.

L'Italia è un paese dalla ricca varietà enogastronomica, con migliaia di prodotti tipici spesso dimenticati o addirittura cancellati dalla memoria. A Guastalla, sulle rive del Po, la Mostra-Mercato Piante e Animali Perduti cerca invece di mantenere viva la tradizione e la ricchezza naturalistica, che si compone di vegetali, fiori, piante e animali spesso poco conosciuti al di là dei confini regionali, ma non per questo meno pregiati.

I portici della cittadina in provincia di Reggio Emilia ospiteranno espositori ed esperti, che mostreranno al pubblico frutti come le Giuggiole, la Mela Panaia o la Pera Braca.

eventi-enogastronomici-piante-e-animali-perduti-guastalla

Un momento quindi per apprendere come la varietà della natura non si riduca spesso ai pochi prodotti disponibili al supermercato,e un modo anche per assaggiare e comprare piccole rarità culinarie.

Cosa Mostra Mercato Piante e Animali Perduti

Quando dal 28 al 29 settembre 2013

Dove Guastalla, Reggio Emilia

Web www.pianteeanimaliperduti.it

Cosa

Frutti perduti, il viaggio nel passato a Guastalla

quando
13 Settembre, 2013

Non perderti tutti gli eventi consigliati da

Fine Dining Lovers