Utopia al potere (e in cucina) al Postrivoro di Faenza

postrivoro-gennaio-2016
27 Gennaio, 2016

Utopia al potere (e in cucina) al Postrivoro di Faenza

Al Postrivoro di Faenza sabato 27 e domenica 28 febbraio saranno presenti Domenico Sanna del S'Apposentu di Casa Puddu e Claudio Catino del Berton di Milano.

Quanto costituisce l'oggetto di un'aspirazione ideale non suscettibile di realizzazione pratica

Questa la definizione di utopia sul dizionario: qualcosa tanto desiderato quanto irrealizzabile, un vagheggiamento che profuma di passione ma anche di improbabilità. Quando Domenico Sanna si è laureato in filosofia la sua tesi di laurea era proprio sull'utopia. E forse all'epoca reputava davvero improbabile che lui, nato in mezzo al nulla bucolico della Marmilla, sarebbe arrivato un giorno a guidare le sale del S’Apposentu di Casa Puddu, il ristorante con una stella Michelin di Roberto Petza.

Sabato 27 e domenica 28 febbraio volerà dalla Sardegna a condurre le danze del servizio al Postrivoro. E in fondo cosa c'è di più utopico del ristorante che non esiste, il ritrovo per gastropellegrini che, la sera del sabato e il pranzo della domenica, riunirà 20 persone intorno allo stesso tavolo nel Borgo del Rione Bianco di Faenza?

Insieme a Domenico ci sarà Claudio Catino, Chef de Cuisine e Pasticcere al ristorante Berton di Milano.

Per informazioni sulle modalità di iscrizione e prenotazione consultate il sito.

 

Cosa Postrivoro

Quando 27-28 febbraio

Dove Borgo Durbecco - Piazza Frà Sabba 5, Milano

Web www.postrivoro.it
 

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Cosa

Utopia al potere (e in cucina) al Postrivoro di Faenza

quando
27 Gennaio, 2016

Non perderti tutti gli eventi consigliati da

Fine Dining Lovers