Ricetta

Dessert

Petit-four di Natale con Crema al Caffè

Di FDL

Share
Petit-four di Natale con Crema al Caffè

Dei biscottini al cacao perfetti per festeggiare il Natale con dolcezza: ecco la ricetta di questi golosi petit-four con crema al caffè.

Ingredienti
Per l’impasto
Per la farcitura
Per decorare
Info box
  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura
  • Categoria ricetta Dessert
  • Porzioni 8
Preparazione

Petit-four è un termine che deriva dal francese e che significa "piccolo forno". Infatti, con Petit-four si intende la piccola pasticceria tipicamente francese generalmente proposta alla fine di un pasto o servita come dessert

Solitamente si distinguono due categorie di petit-four: i petit-four sec (sec significa "secco") che comprendono biscottini, meringhette, amaretti e sfogliatine, éclair e tartellette, piccoli biscotti al burro.

Pixabay

Ci sono,poi, i petit-four salé (salé significa "salati"), che sono gli antipasti salati di piccole dimensioni, di solito servito come parte di un aperitivo o di un buffet. I petit-four sono perfetti, insieme a torrone, biscotti speziati, pandoro e panettone come dolcetti di Natale.

Come preparare i petit-four di Natale con crema al caffè

Ecco la nostra proposta di petit-four. Sono dei biscottini al cioccolato con un morbido ripieno al caffè, e decorati con foglioline dorate e chicchi di caffè. Sono perfetti per essere serviti in qualsiasi momento durante le feste natalizie... ma non solo! 

  • Mescolare farina, cacao e caffè in polvere.
  • Lavorare burro, zucchero e vaniglia fino a ottenere una crema, quindi amalgamare bene al miscuglio di farina.
  • Formare con l’impasto 50 palline delle dimensioni di una nocciola, disporle ben distanziate l’una dall’altra su una teglia rivestita di carta da forno e appiattirle un po’ premendo.
  • Cuocere nel forno preriscaldato (180°, media altezza) per circa 10-12, sfornare e fare raffreddare.
  • Ammollare la gelatina. Mescolare insieme il burro, lo zucchero, il cacao e il caffè in polvere.
  • Riscaldare il liquore al caffè, farvi sciogliere dentro la gelatina strizzata, incorporare un po’ della crema di burro, quindi aggiungere la restante crema di burro continuando a mescolare e riempire con il composto un sac à poche con un beccuccio grande.
  • Spruzzare la crema sul lato inferiore della metà dei biscotti, appoggiarvi sopra gli altri biscotti, esercitare una leggera pressione e mettere in fresco.

Come decorare i petit-four

  • Decorare a piacere con chicchi di caffè e foglioline dorate servendosi di un po’ di crema per metterli sui petit-four.
  • Cospargere i petit-four con cacao in polvere e conservare in fresco.

Come conservare i petit-four

Pixabay

I petit-four si possono conservare a temperatura ambiente all’interno di un sacchetto per alimenti o di una scatola per biscotti con chiusura ermetica. Si consiglia di non superare i 7 giorni o perderebbero di croccantezza. Si sconsiglia vivamente la congelazione.

Consigli e curiosità: la ricetta al cioccolato

Siete golosi di cioccolato? Allora la ricetta che fa per voi sono i Petit-four cioccolato e marzapane. Per prepararli, mescolate bene la farina con il cacao, il cioccolato tritato, il lievito e il bicarbonato. Sbattete le uova in una terrina, poi aggiungere lo zucchero, il burro e la panna acida e mescolare accuratamente il tutto. Aggiungete il miscuglio di farina e mescolare solo fino a quando tutto è amalgamato. Riempite quasi a metà con l’impasto le formine di carta, quindi premere al centro di ciascuna un pezzetto di marzapane e versare sopra il resto dell’impasto. Cuocete in forno per 20-25 minuti, fare riposare per 5 minuti, quindi togliere dallo stampo e fare raffreddare su una griglia per pasticceria. Infine, glassate con la glassa al cioccolato. Fate indurire i dolcetti in un luogo fresco.

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags