Ricetta

Primi Piatti

Gnocchi di patate, la ricetta "della nonna"

Di FDL

Share
Gnocchi di patate, la ricetta "della nonna"

Come preparare gli gnocchi di patate secondo la ricetta tradizionale e "della nonna" insomma: dalla cottura delle patate all'impasto, ecco la ricetta completa.

Ingredienti
Per gli gnocchi di patate
Per il condimento al gorgonzola
Info box
  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura
  • Categoria ricetta Primi Piatti
  • Porzioni 4
  • Cucina Italiana
Preparazione

Come preparare gli gnocchi di patate secondo la ricetta tradizionale, che per molti è la ricetta "della nonna": dalla cottura delle patate all'impasto, ecco la ricetta degli gnocchi di patate tradizionale, spiegata passo passo.

Gnocchi di patate, la ricetta "della nonna" tradizionale

  • Per preparare gli gnocchi di patate secondo la ricetta tradizionale "della nonna", iniziate lavando le patate e fatele bollire per circa 30 minuti in acqua e sale, quindi scolatele.
  • Pelate subito le patate o comunque quando sono ancora bollenti, per essere sicuri di rimuovere solo la buccia evitando inutili sprechi. Per non scottarvi le mani, assicuratevi di tenere le patate con una forchetta e pelarle con un coltello affilato.
  • Quando saranno ancora calde, ma non più bollenti, schiacciatele con uno schiacciapatate.

  • Solo a questo punto è necessario far raffreddare completamente le patate schiacciate, prima di procedere con l'impasto degli altri ingredienti: se impastate quando ancora calde, infatti, l'umidità contenuta nelle patate farebbe assorbire troppo la farina. 
  • Schiacciate le patate con una forchetta sul piano di lavoro, in modo da formare un panetto rotondo e uniforme.
  • Versate la farina sulla parte superiore dell'impasto di patate e iniziate a premerla, quindi impastate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. E' importante che le patate siano piuttosto farinose perché, in caso contrario, si rivelerebbe necessario modificare la quantità di farina necessaria rendendo gli gnocchi troppo gommosi.
  • Ricavate dei piccoli panetti di impasto e iniziate a rollarli con le mani sul tavolo di lavoro fino a ottenere dei rotolini cilindrici. Tagliate i rotoli a tocchetti di circa 1,5 cm di lunghezza: tenete comunque presente che la grandezza non ha una dimensione standard, ma può variare a seconda dei vostri gusti.
  • Fate passare a questo punto gli gnocchi nella farina, in modo che non siano troppo appiccicosi per essere lavorati.

  • Per dare agli gnocchi la loro caratteristica forma assicuratevi di premerli al centro con il pollice e fateli "rotolare" su una forchetta o su una grattugia, finché non cadranno sul piano di lavoro. Per essere certi di padroneggiare questa tecnica proprio come avrebbe fatto la vostra nonna, vi consigliamo di dare un'occhiata al video in cui le Sorelle Simili, sfogline bolognesi esperte di pasta fresca, spiegano come preparare gli gnocchi di patate fatti in casa secondo la ricetta della nonna.
  • Adagiate gli gnocchi su un vassoio ben infarinato e fateli riposare.
  • Fate cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata.
  • Appena saliti a galla toglieteli dall'acqua con una schiumarola.

La più classica ricetta degli gnocchi di patate prevede che siano conditi con un buon sugo di pomodoro o con del pesto (come nell'immagine mostrata in alto alla ricetta), ma se volete un'alternativa davvero sfiziosa vi proponiamo anche un condimento a base di gorgonzola.

Come preparare il sugo al gorgonzola

  • Riscaldate l'olio in un tegame.
  • Fatevi rosolare le foglie di salvia, toglietele dal tegame e fatele sgocciolare su carta da cucina.

  • Versate la cipolla e l'aglio nell'olio caldo e fate rosolare a fiamma bassa mescolando.
  • Aggiungete il gorgonzola e fatelo sciogliere lentamente.

  • Versate il latte e amalgamate il tutto mescolando con una frusta.
  • Insaporite con la noce moscata.

  • Servite gli gnocchi con la salsa al gorgonzola e le fogliette di salvia croccanti.
Tags