Ricetta

Primi Piatti

Spaghetti Freschi al Nero di Seppia con Ricci, Ricotta e Seppia

Di

Share
Spaghetti Freschi al Nero di Seppia con Ricci, Ricotta e Seppia

Gli spaghetti al nero di seppia arricchiti con ricci, seppia, ricotta e premezzemolo. Ricetta di Vincenzo Candiano, chef del ristorante Locanda Don Serafino.

Ingredienti
Per la pasta
  • Farina 500 gr, di semola di grano duro
  • Uova 125 gr, intere + 50 gr, tuorli
  • Acqua 60 gr
  • Seppie inchiostro, fresco
Per il sugo
Info box
  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura
  • Categoria ricetta Primi Piatti
  • Porzioni 4
  • Cucina Italiana
Preparazione

Amalgamare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e morbido. Mettere a riposare l'impasto in frigo per un'ora prima di lavorarlo.

Stendere dunque la pasta che dovrà avere uno spessore di 1,5 mm e passarla al rullo per gli spaghetti. Spolverare gli spaghetti ottenuti in abbondante farina e tenerli in luogo freso fino all'utilizzo.

Raffinare e scaldare la ricotta al Bimby e tenerla in caldo fino al momento dell'impiatto.

Rosolare con l'olio, l'aglio, il peperoncino e i capperi tritati, aggiungere poco brodo di pesce e far ridurre leggermente, quindi procedere con la cottura degli spaghetti e saltarli nella riduzione precedentemente ottenuta facendoli amalgamare bene.

Aggiungere il prezzemelo tritato e impiattare.

Aggiungere agli spaghetti un cucchiaino di ricotta calda, condire ogni piatto con un'abbondante cucchiaiata di polpa di ricci e completare con qualche tocchetto di seppia cruda tagliata a julienne.

Tags