Ricetta

Primi Piatti

Ravioli carinziani ripieni di patate e navoni

Di FDL

Share
Ravioli carinziani ripieni di patate e navoni

I ravioli carinziani sono una specialità austriaca: ecco la ricetta di questa golosa pasta fresca a base di patate e navoni, da gustare con burro e noce moscata

Ingredienti
Per la pasta
Per il ripieno
Inoltre
Info box
  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura
  • Categoria ricetta Primi Piatti
  • Porzioni 4
Preparazione
Una ricetta che arriva dall'Austria: questi ravioli sono una specialità della Carinzia, una regione che si trova nel cuore delle Alpi austriache. Sono fatti di pasta all'uovo e un ripieno a base di patate, navoni e formaggio quark e serviti con burro e noce moscata. Sono assolutamente da provare!
 

Come preparare dei deliziosi ravioli carinziani ripieni di patate e navoni

  • Mescolate la farina con il sale, l'uovo, l'olio e un poco d'acqua (a cucchiaiate) e impastate per bene il tutto.
  • Lavorate la pasta per circa 15-20 minuti, appena e liscia e morbida avvolgetela in pellicola trasparente e fatela riposare per circa 6 ore.
  • Per il ripieno lavate navoni e patate e cuoceteli in una pentola a pressione (dopo avere letto le istruzioni d'uso).
  • Sbucciate i navoni e pelate le patate, poi schiacciate il tutto aiutandovi con uno schiacciapatate.
  • Fate intiepidire.
  • Tritate finemente il prezzemolo.
  • Tritate l'aglio e la cipolla e fate rosolare il trito nel burro a fiamma moderata. Impastate il quark con le patate ed i navoni, il prezzemolo, cipolla ed aglio.
  • Insaporite con sale, pepe e noce moscata.
  • Allargate la pasta sul piano di lavoro infarinato (circa 2 mm di spessore) e ritagliate dei cerchi di 10 cm di diametro.
  • Mettete circa 2-3 cucchiaini del ripieno su ciascun cerchio di pasta, spalmate dell'acqua sui bordi e chiudete ermeticamente a semicerchio premendo i bordi con le dita.
  • Fate cuocere i ravioli in abbondante acqua e sale per circa 10-12 minuti.
  • Tirateli fuori con una schiumarola e metteteli subito nei piatti.
  • Condite con il burro e con un poco di noce moscata.
  • Servite subito i vostri ravioli carinziani.

Ecco altre stuzzicanti ricette di ravioli gourmet:

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags