Ricetta

Primi Piatti

Risotto al nero di seppia con salsa di pomodoro

Di FDL

Share
Risotto al nero di seppia con salsa di pomodoro

Un must dell'estate e non solo: il risotto al nero di seppia. Ecco come farlo con un'aggiunta di salsa di pomodoro deliziosa.

Ingredienti
Per la salsa
Per il risotto
Inoltre
Info box
  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura
  • Categoria ricetta Primi Piatti
  • Porzioni 4
  • Cucina Italiana
Preparazione

Risotto al nero di seppia: la ricetta con aggiunta di pomodoro

Per la salsa del risotto lava i pomodori, tagliali in quarti, elimina i semini e tritali.

Sbuccia la cipolla e tagliala a dadini sottili.

Riscalda 2 cucchiai d'olio in una padella capiente e fai rosolare la cipolla a fiamma moderata, aggiungi il concentrato di pomodoro, fai cuocere per qualche secondo, poi unisci i pomodori e fai cuocere per circa 2 minuti. Spegni il fornello e fai intiepidire.

Sbuccia l'aglio e taglialo a fettine sottilissime, fallo indorare nel burro a fiamma viva e aggiungilo alla salsa di pomodoro.

Insaporisci la salsa con le foglie di basilico tritate in precedenza, il succo di limone, lo zucchero, sale e pepe.

Per il risotto

Per il risotto al nero di seppia sbuccia cipolla e l'aglio e trita finemente il tutto.

Riscalda l'olio d'oliva e 1 cucchiaio di burro in un tegame capiente e fai rosolare cipolla e aglio a fiamma moderata.

Versa il riso e fallo tostare mescolando.

Appena il riso inizia ad attaccarsi un poco al fondo del tegame, bagna con la metà del vino, fallo evaporare, poi bagna con il resto del vino.

Fallo evaporare completamente.

Dopodiché aggiungi 1-2 mestoli del brodo di pesce, la foglia di alloro, il nero di seppia e la scorza di limone.

Mescola di tanto in tanto e aggiungi un mestolo di brodo di pesce appena ce n'è bisogno.

Continua in questo modo per 15-20 minuti.

Appena il risotto risulta al dente, spegni il fornello, incorpora il resto del burro e il parmigiano, aggiusta di sale e pepe, coprilo e fallo mantecare per 1-2 minuti.

Prima di metterlo nei piatti dai una bella mescolata, poi servilo con la salsa e una guarnizione di foglie di basilico.

Tags