Tortel Dols di Colorno

tortel-dols-parma

Tortel Dols di Colorno

Una ricetta regionale emiliana da riscoprire: il Tortel Dols di Colorno, un primo piatto dolce, in cui i tortelli sono ripieni di mostarda e vino cotto.

16 Settembre, 2014
Ancora nessun voto

Tipo di Piatto

Cucina

Stile Alimentare

porzioni

8

ingredienti

Pere
1.5 kg, nobili
Zucca
1.5 kg, da mostarda (cocomero bianco)
Mela
1 kg, cotogne
Limoni
2, tagliati a fette
Zucchero
300 g per ogni kg di frutta pulita
Senape
1 g per ogni kg di frutta pulita
Mostarda
600 g
Pangrattato
400/450 g
Vino
1 l, cotto
Marmellata
2 cucchiai, di susine
Farina
400 g, 00
Uova
4
Burro
q.b.
Parmigiano Reggiano
q.b.

Preparazione

Per la mostarda:

Pulire e tagliare a fette la frutta. Lasciare una notte a macerare con lo zucchero. 

Il giorno dopo colare il sugo che si è formato e farlo bollire per alcuni minuti a pentola scoperta per poi versarlo su tutta la frutta. Procedere con questa operazione per 3 giorni.

Il quarto giorno fare bollire il tutto a pentola scoperta per 2 ore. Fare raffreddare ed aggiungere 1 g di senape (si acquista in farmacia) per ogni kg di frutta.

Invasare. La mostarda sarà pronta dopo 2 mesi circa.

Per il ripieno:

Far scaldare bene il vino cotto (non bollire), scottare il pane.

Quando si è raffreddato aggiungere la mostarda tritata finemente (anche le fette di limone). Amalgamare il tutto lavorando a mano. Deve risultare un composto non troppo asciutto ma piuttosto morbido per cui, se sarà necessario, aggiungere altra mostarda.

Lasciare riposare un paio di giorni prima di utilizzarlo.

Per la Pasta:

Disporre la farina a fontana e mettere al centro le uova.

Con l'aiuto di una forchetta sbattere le uova e incorporate la farina delicatamente.

Far riposare la pasta per almeno 30 minuti.

Per il condimento:

Far fondere il burro e spolverare con Parmigiano Reggiano grattugiato.

A piacere aggiungere del doppio concentrato di pomodoro per rendere i tortelli leggermente di color rosa.