Ricetta

Secondi Piatti

Baccalà in umido con pomodoro, olive e capperi

Di FDL

Share
Baccalà in umido con pomodoro, olive e capperi

Se vi state chiedendo come cucinare il baccalà in umido, ecco una versione della ricetta con pomodoro, olive e capperi. Scoprite il procedimento completo.

Ingredienti
Ingredienti
Info box
  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura
  • Categoria ricetta Secondi Piatti
  • Porzioni 4
Preparazione

Il baccalà in umido è un secondo piatto ricco, gustoso ma allo stesso tempo facile da preparare. Esistono numerose versioni del baccalà in umido (bianco, alla calabrese, alla romana, con polenta): la ricetta del baccalà in umido che vi proponiamo è preparata con pomodoro, olive e capperi (simile al baccalà in umido alla romana).

Se vi state chiedendo come cucinare il baccalà in umido, ecco il procedimento spiegato passo passo.

Come cucinare il baccalà in umido, la ricetta completa

  • Per cucinare il baccalà in umido iniziate ammollando il baccalà stesso: si tratta di un procedimento abbastanza lungo ma fondamentale se state usando baccalà fresco. Mettete il baccalà in una scodella, ricopritelo di acqua fredda e fatelo ammollare per circa 2/3 giorni, avendo cura di cambiare spesso l'acqua.
  • Una volta che avrete sciacquato il baccalà, rimuovete tutte le spine.
  • Lavatelo accuratamente sotto l'acqua corrente fredda un'altra volta e asciugatelo con carta assorbente, quindi tagliatelo a pezzi rettangolari.
  • Passate i pezzi di baccalà nella farina, nell'uovo sbattuto e infine nel pangrattato.
  • In una padella antiaderente riscaldate 4-5 cucchiai d'olio e fate indorare il baccalà a fiamma viva, quindi fatelo sgocciolare su carta da cucina.
  • In una padella larga riscaldate altri 2 cucchiai d'olio e fatevi imbiondire l'aglio tagliato a metà e l'uva passa, aggiungete la passata di pomodoro, aggiustate di sale e pepe, coprite e fate cuocere per circa 15 minuti a fiamma media.
  • Aggiungete quindi i pinoli, le olive e i capperi (solo dopo averli sciacquati molto bene per rimuovere l'eccesso di sale).
  • Unite a questo punto il baccalà e fate cuocere per altri 20 minuti a fiamma bassa.
  • Se gradite, potrete servire il baccalà in umido con una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

Siete degli amanti del baccalà? Scoprite come cucinare il baccalà fritto

Se invece volete cimentarvi la cucina d'autore, ecco 8 ricette di baccalà firmate dagli chef

Tags