Ricetta

Secondi Piatti

Frittura di pesce morone e salmoriglio

Di

Share
Frittura di pesce morone e salmoriglio

Croccante, dal sentore agrumato, leggermente pungente, è la frittura di pesce morone firmata Luigi Taglienti.

Ingredienti
Per la frittura di pesce morone:
Per il caviale del cena:
Per il salmoriglio:
Info box
  • Tempo di preparazione
  • Tempo di cottura
  • Categoria ricetta Secondi Piatti
  • Porzioni 4
  • Cucina Italiana
Preparazione

 

  • Ricavate 4 tranci di pesce morone del peso di 100g il pezzo.
  • Con l’aiuto del coltello create 2 fessure nella polpa che verranno steccate con supreme di limone e caviale del cena (salsa tipica dell’albenganese ricavata dalla tapenade di olive con aggiunta di 20 % di crema da acciughe).
  • Foderate il pesce morone con alcune foglie di basilico a foglia grossa proveniente dalla bassa Italia e passate il pesce nella pastella fatta con poca birra bianca.
  • Friggete in abbondante olio di semi sino a tenere croccante l’esterno, mantenendo la cottura del pesce traslucida.

Per il salmoriglio: 

  • Unite gli ingredienti ed emulsionate la salsa con poco olio ligure e 2g di amido di mais.

Finitura e presentazione:

  • Adagiate alla base del piatto un insalata ottenuta dalla scorza del limone confit e dalla supreme di limone, olive Taggiasche e foglie di basilico di Prà. Aggiungete il pesce morone ben caldo e croccante, servite il salmoriglio a parte aggiungendo alcune foglie di origano e qualche chicco di fior di sale.
Tags