Ricetta

Secondi Piatti

Polpo alla piastra, pak choi, topinambur e patate

Di FDL

Share
Polpo alla piastra, pak choi, topinambur e patate

Una ricetta di pesce con tante verdure firmata da Luca Leone Zampa, chef del ristorante Sulle Nuvole di Milano.

Ingredienti
Ingredienti
Info box
  • Categoria ricetta Secondi Piatti
  • Porzioni 2
  • Cucina Internazionale
Preparazione

Dopo aver sciacquato la piovra mettetela in una pentola e ricopritela di abbondante acqua fredda di rubinetto, mettetela su fuoco vivace e portate a ebollizione.

Fate bollire per 20 minuti e poi lasciate raffreddare nella sua acqua fino a temperatura ambiente.

Conservatela ben coperta nell'acqua di cottura (questa parte della ricetta è da eseguire con largo anticipo).

Prelessate i pak choi in acqua salata bollente per un paio di minuti, quindi raffreddateli in acqua e ghiaccio.

Pelate i topinambur, se sono troppo grandi taglieteli per la lunghezza.

Pelate la patata, tagliatela a dadi piccoli e lessatela in acqua salata e bollente.

Travasate i dadini di patata e, con una parte di acqua di cottura e una di olio di semi, frullate fino ad ottenere una salsa piuttosto liquida ed omogenea.

Arrostite il pak choi e il topinambur con un po’ di olio extravergine d'oliva, in forno a 220°C, per una decina di minuti finchè non dorano i bordi.

In una padella bassa antiaderente piastrate con un filo d’olio due o tre tentacoli di piovra a testa finché non diventa croccante su entrambi i lati.

In un piatto grande piano cospargete due grandi cucchiai di crema di patata scaldata al microonde, disponete le verdure quasi al centro e sopra i tentacoli in bella vista, su un angolo decorate con un pizzico di polvere di peperoncino, un giro di olio e un pizzico di sale sulle verdure.

Tags