S.PellegrinoFine Dining LoversAcqua Panna

S.Pellegrino Young Chef 2016

La piĆ¹ entusiasmante ricerca di giovani talenti a livello mondiale

S.Pellegrino Young Chef 2016: la finale di Alessandro Rapisarda

Abbiamo seguito il suo viaggio dalla finale locale, dalla ricerca degli ingredienti e la preparazione con il mentor ai tocchi finali al piatto. Ora è arrivato il momento di assistere alla sfida decisiva per Alessandro Rapisarda, finalista italiano di S.Pellegrino Young Chef 2016, che nell'ultima puntata della web serie a lui dedicata vediamo affrontare gli altri young chefs da tutto il mondo.

Nel corso della finale, tenutasi oggi al The Mall di Milano, lo chef marchigiano ha presentato alla giuria dei Sette Saggi il suo Risotto alla Marinara, che in questi mesi ha perfezionato con il supporto del mentor Davide Oldani.

"Abbiamo lavorato tantissimo insieme" spiega lo chef del D'O "È un piatto così ricco di dettagli che ci vuole davvero poco a sbagliarlo". Un emozionato Rapisarda ha raccontato ai giurati la costruzione del suo signature dish, la cui base è ovviamente un riso - Rosa Marchetti - cotto molto al dente, per dare croccantezza ma anche un'identità spiccatamente italiana.

Rapisarda ha sempre vissuto vicino al mare, e quindi le note iodate sono fondamentali: una delle salse con cui ha completato il piatto è a base di moscioli di Portonovo, mitile selvatico che cresce solo in provincia d'Ancona e che, come hanno fatto notare i giudici, ha un sapore simile ai ricci. Importante anche la parte vegetale, costituita da una gelatina di rucola, prezzemolo e crescione e un gel di clorofilla. Sia come decorazione che come tocco erbe e fiori, ispirazione che Rapisarda dice di aver ereditato dal suo periodo presso Enrico Crippa, al Piazza Duomo d'Alba.

Scoprite il resto della giornata di Alessandro Rapisarda nel video.

 

Segui FineDiningLovers anche su Facebook