fiadoni-ricette-pasqua

Fiadoni

Come fare i Fiadoni? Qui la ricetta e tutte le fasi per preparare i panzerotti abruzzesi tipici delle festività pasquali ripieni di formaggi. 

17 Marzo, 2021
Average: 4.3 (4 votes)

Tipo di Piatto

Cucina

Stile Alimentare

Stagione & Occasione

porzioni

8

Tempo Totale

1 HR 20 MIN

ingredienti

Farina
300 g
Lievito
1, bustina
Zucchero a Velo
100 g
Sale
un pizzico
Uova
5
Latte
100 ml
Olio
80 ml
Formaggio
350 g grattuggiato, di capra, pecora e vacca
Sale
q.b.

Preparazione

I Fiadoni sono piccoli fagottini ripieni di formaggi tipici della tradizione culinaria pasquale abruzzese. Come tutti i piatti della tradizione, anche i fiadoni hanno diverse varianti e ogni paese li prepara in modo diverso. Il loro ripieno di formaggi li rende adatti ad essere condumati come pietanza salata, ma anche dolce con una spolverata di zucchero a velo prima di servire. Ottimi da soli, i fiadoni si abbinano perfettamente anche a marmellate e confetture. Ecco la ricetta semplice per preparare i fiadoni abruzzesi, queste sono le dosi per circa 25-30 fiadoni.

Step 01

Disponete su un piano la farina a fontana e aggiungete al centro la bustina di lievito, lo zucchero, un pizzico di sale, 3 uova, latte e olio.

Step 02

Impastate gli ingredienti fino a quando non otterrete un panetto elastico e omogeneo. Lasciate riposare l'impasto per un'ora coperto da un panno asciutto fuori dal frigorifero.

Step 03

Prendete  i formaggi semi stagionati (di capra, di pecora e di mucca) e grattugiateli. Mettete i formaggi grattugiati in una terrina e aggiungete 2 uova e un pizzico di sale.

Step 04

Stendete l'impasto e ricavare tanti cerchi con un coppapasta di diametro di 10 cm. Mettete al centro di ogni disco un cucchiaio di ripieno e ripiegateli a mezzaluna pizzicando i bordi con le dita. 

 

Step 05

Spennellate i fiadoni con l'uovo sbattuto e cuocete in forno a 180°C per 20 minuti. A piacere, una volta raffreddati, spolverateli con lo zucchero a velo. 

cheese-burger-ricetta

Cheese Parmigiano Reggiano Burger

Ricetta successiva