Ristoranti con 2 e 3 stelle Michelin in Lombardia: quanti sono e dove sono

Ristoranti stellati Lombardia: quanti sono e dove sono

Ristoranti con 2 e 3 stelle Michelin in Lombardia: quanti sono e dove sono

25 Novembre, 2021

È stata presentata pochi giorni fa la Guida Michelin 2022. Dopo aver fatto il punto sui ristoranti stellati di NapoliRoma e Milano, non poteva mancare la situazione dei ristoranti stellati della Lombardia. Ecco tutto quello che dovete sapere.

I ristoranti stellati della Lombardia

La Lombardia conserva il primato di regione più stellata d'Italia, con 56 ristoranti (suddivisi in 3***, 5** e 48*). Al secondo posto troviamo la Campania, che con 48 ristoranti stellati è salita dal terzo al secondo gradino, seguita dal Piemonte, slittato in terza posizione con 45 ristoranti stellati. 

La Guida Michelin 2022 segnala quattro new entry in Lombardia: Bianca sul Lago, che vede alla regia lo chef Emanuele Petrosino a Oggiono (Lecco), Felix Lo Basso Home & Restaurant di Felice Lo Basso a Milano, La Speranzina Restaurant & Relais dello chef Fabrizio Molteni a Sirmione (Brescia) e Osteria degli Assonica a Sorisole (Bergamo), dove troviamo in cucina i fratelli Alex e Vittorio Manzoni.

Scoprite qui di seguito la mappa dei ristoranti stellati della Lombardia.

Enrico Bartolini al Mudec***

Enrico Bartolini al Mudec

Dopo l'edizione 2020 della "Rossa", che ha premiato con il massimo tributo Enrico Bartolini al Mudec, a Milano, il numero dei ristoranti tre stelle Michelin in Lombardia è salito tre. L'importante riconoscimento ha premiato la sua arte impeccabile, giocata sulla ricerca e sulla sperimentazione, capace di dare vita a creazioni di grande impatto estetico (qui trovate i suoi piatti più belli). Ricordiamo inoltre che Bartolini, con 9 stelle su 6 ristoranti, detiene ancora il titolo di chef più stellato d'Italia

Da Vittorio***

Tra gli altri 3 stelle Michelin lombardi, ecco il ristorante Da Vittorio a Brusaporto (provincia di Bergamo), guidato dai fratelli Cerea. Un indirizzo storico, dove creatività e tradizione lombarda si mescolano in piatti che hanno fatto la storia della grande ristorazione (qui la nostra intervista a Enrico Cerea), come i Paccheri alla Vittorio, accompagnati da un servizio impeccabile e una mise en place spettacolare.

Dal Pescatore***

Tre stelle anche per Nadia Santini, la chef della storica insegna Dal Pescatore: una cucina dove sono passati i più grandi della ristorazione italiana e straniera, e un indirizzo ancora importante per comprendere la vera essenza dell’alta cucina italiana. Nadia Santini, tra l'altro, è una delle poche donne con tre stelle Michelin nel mondo e la Guida Michelin 2022 l'ha incoronata con il Premio Michelin Chef Mentor 2022

Ristorante D'O**

Il ristorante dello chef Davide Oldani, che con la sua cucina pop ha fatto conoscere Cornaredo, alle porte di Milano, in tutto il mondo. La Guida Michelin 2021 lo premiato, raddoppiando le sue stelle e incoronandolo anche con la stella verde, il riconoscimento della "Rossa" alla sostenibilità.

Villa Feltrinelli**

Nell'Olimpo degli indirizzi Michelin, ecco Villa Feltrinelli. Il ristorante, raffinato ed elegante, che vede alla regia lo chef Stefano Baiocco, 2 stelle dal 2013, che prepara impeccabili piatti-scultura in una cornice da favola a Gargnano, sul Lago di Garda.

Miramonti l'Altro**

Si chiama Miramonti l'Altro il ristorante dello chef di origini francesi Philippe Lévéillé a Concesio, sempre nel Bresciano. Tecnica finissima ed estro si fondono per dare vita a una cucina molto personale, di grande carattere, che prende per la gola con piatti giocosi e colorati. 

Il Luogo di Aimo e Nadia**

A Milano troviamo il celeberrimo Il Luogo di Aimo e Nadia, guidato ormai da tempo dalla coppia Alessandro Negrini e Fabio Pisani (da qualche anno impegnati anche nell'avventura del bistrot Voceall'interno del Museo Gallerie d'Italia a Milano). Il loro motto, "memoria gustativa e gesto contemporaneo", esprime al meglio il loro approccio in cucina.

Seta by Antonio Guida**

All'interno del Mandarin Oriental Milano, hotel cinque stelle lusso nel cuore del capoluogo lombardo, la cucina d'autore trova una delle sue più felici espressioni nei piatti proposti al Seta, il ristorante gourmet che vede alla regia lo chef Antonio Guida. Due stelle Michelin che si traducono in mano sicura, talento indiscutibile e piatti che abbracciano con impeccabilità e con gusto il palato. 

I  migliori ristoranti sul mare in Italia
25 Ristoranti sul mare fra i più belli e buoni d'Italia