olive schiacciate - Fine Dining Lovers

Foto: StockFood

Olive schiacciate

Seguite gli step della nostra ricetta per preparare delle sfiziose olive schiacciate fatte in casa.

05 Novembre, 2021
Average: 4 (2 votes)

Stile Alimentare

porzioni

8

ingredienti

Olive
1 kg, verdi e fresche
Olio Extravergine di Oliva
50 ml
Aglio
3 spicchi
Peperoncini
1, fresco
Origano
q.b.
Sale
q.b.
Pepe
q.b.

Preparazione

Con il loro sapore deciso e aromatico, le olive schiacciate sono un contorno sfizioso che profuma di Sud. Ideali per accompagnare un drink all’ora dell’aperitivo o per arricchire un tagliere di salumi e formaggi, queste olive possono anche essere servite come antipasto, per accogliere i vostri ospiti a tavola.

Olive, olio d’oliva, aglio, peperoncino e origano: pochi semplici ingredienti bastano per preparare questo contorno goloso. Tuttavia, il processo di realizzazione delle olive schiacciate è un po’ lungo, richiede pazienza e dedizione, soprattutto nella fase preliminare della ricetta. Il tempo che dedicherete alla “cura” delle vostre olive, però sarà ripagato da quanto saranno apprezzate poi a tavola!

Si tratta di una ricetta d’altri tempi, tramandata di generazione in generazione e lenta, che permette di gustare al meglio questo prodotto della terra. Ecco la ricetta da seguire per preparare delle ottime olive schiacciate a casa.

Step 01

Per realizzare le olive schiacciate, per iniziare procuratevi delle olive verdi fresche e, con un batticarne, spaccatele a metà senza romperle, per estrarne il nocciolo facendo attenzione a non spaccarlo.

Man mano che denocciolate le olive, mettetele in ammollo in una grande ciotola. Copritela con un canovaccio pulito e posizionatela in un luogo fresco e asciutto.

Step 02

Le olive dovranno restare in acqua per sette giorni, cambiando l’acqua di macerazione due o tre volte volte al giorno (indicativamente ogni 8 ore).

Quando il colore delle olive inizierà a scurirsi, a partire dall’ottavo giorno, potete scolarle e sciacquarle sotto l’acqua corrente. Asciugatele delicatamente con un canovaccio pulito e trasferitele in una ciotola.

Step 03

Condite le olive schiacciate con olio d’oliva e un pizzico di sale.

Lavate il peperoncino fresco, tagliatelo a fettine sottili e eliminatene tutti i semi. Aggiungetelo alle olive, insieme all’aglio tagliato a pezzi. Spolverate con abbondante origano secco.

Mescolate le olive con il condimento, per farle insaporire per bene.

Step 04

Lasciate riposare le olive schiacciate per un paio d’ore prima di servirle, a temperatura ambiente.
 

Consigli di preparazione

La ricetta delle olive schiacciate è semplice da realizzare a casa. Tuttavia, come per ogni ricetta tradizionale, ci sono piccoli accorgimenti che possono fare la differenza e permettervi di preparare un contorno davvero sfizioso.

Iniziamo dalla scelta gli ingredienti: optate preferibilmente per olive verdi fresche e dalla polpa carnosa. La prima fase della ricetta è molto importante, perché permette di attenuare il gusto amaro e pungente delle olive raccolte da poco.

Il fatto di tenerle in ammollo in acqua permetterà di “deamarizzarle” un po’ alla volta, ecco perché bisognerà cambiare l’acqua più volte al giorno. Quanto tempo tenerle a bagno? Dipenderà dal grado di maturazione e dal tipo di olive scelte. Vi consigliamo di assaggiare le olive dopo una settimana, per capire quanto tempo avranno ancora bisogno di restare in acqua.

La nostra ricetta suggerisce il condimento classico usato per le olive schiacciate, ma se desiderate potete arricchirle con altri aromi come il rosmarino, il timo o la salvia.

Se non amate il gusto intenso dell’aglio, potete tagliarlo in pezzi grossi ed eliminarne l’anima, oppure lasciarlo intero. Lo stesso vale per il peperoncino: se non sopportate i sapori piccanti, tagliatelo in pezzi più grossi e, soprattutto, eliminatene sempre i semini (che sono i veri responsabili del suo gusto piccante!).

Potete servire le vostre olive schiacciate come aperitivo, per accompagnare un bicchiere di vino, o come antipasto. Con il loro sapore intenso e goloso, possono anche essere usate per insaporire sughi o per arricchire le vostre insalate estive.

Conservazione

Le olive schiacciate possono essere conservate per 4-5 giorni in frigorifero, all’interno di un contenitore ermetico. È preferibile gustarle a temperatura ambiente, quindi tiratele fuori dal frigo una mezz’oretta prima di servirle.

Se desiderate conservare le olive schiacciate più a lungo, potete conservarle in salamoia. Per scoprire come fare, cliccate qui. Una volta preparate, potete conservarle e gustarle per tutto l’inverno!

Se siete appassionati di conserve, scoprite anche come fare le olive sotto sale e come preparare i sott’aceti fatti in casa.