ciambellone bicolore - Fine Dining Lovers

Foto: iStock

Ciambellone bicolore

La ciambella bicolore una torta semplice e tradizionale, senza pretese ma capace di regalare dei piacevoli momenti di dolcezza. Ecco come prepararla.

23 Settembre, 2021
Average: 4 (2 votes)

porzioni

6

Tempo Totale

1 HR 0 MIN

ingredienti

Farina 00
350 g
Zucchero
200 g
Burro
150 g
Latte
170 ml, intero
Uova
4
Cacao
10 g, in polvere
Lievito per Dolci
1 bustina
Vanillina
1 bustina
Sale
1 pizzico

Preparazione

Il ciambellone bicolore è un grande classico delle merende e delle colazioni della nostra infanzia. La dolcezza della vaniglia e il sapore intenso del cacao si abbracciano al suo interno, dando a questa ciambella una doppia “personalità”: due colori, due gusti e tanta dolcezza, per una dolce capace di conquistare tutti. Perfetto per essere inzuppato in un bicchiere di latte a colazione, in realtà questo dolce soffice e fragrante può essere divorato in qualsiasi momento della giornata in cui si ha voglia di una pausa golosa.

La ricetta per fare questa deliziosa torta è davvero facile: ecco gli step da seguire per prepararle la ciambella bicolore a casa.

Step 01

Per preparare il ciambellone bicolore, iniziate tagliando a cubetti il burro. Trasferitelo in una ciotola capiente, aggiungete lo zucchero e iniziate a mescolare usando le fruste elettriche, fino a ottenere un impasto cremoso e denso.

Step 02

Unite le uova una alla volta, facendole assorbire bene all’impasto. Aggiungete un po' alla volta la farina, il lievito e la vanillina setacciati in precedenza. Versate il latte a filo, continuando a mescolare per amalgamare bene gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Step 03

Trasferite 1/3 dell’impasto in un'altra ciotola. Aggiungetevi il cacao in polvere e mescolate bene per farlo assorbire. Aggiungete 50 g di farina nella ciotola che contiene i restanti 2/3 dell’impasto.

Step 04

Preriscaldate il forno a 180°. Imburrate e infarinate uno stampo per ciambelle. Versate al suo interno la prima metà dell’impasto chiaro, copritela con l’impasto al cacao e terminate con quello che resta del primo composto.

Step 05

Infornate e lasciate cuocere per circa 45-50 minuti. Lasciate raffreddare la vostra ciambella bicolore prima di sformarla e servirla, tagliata a fette.
 

Varianti della ricetta e consigli

La ciambella bicolore è una torta semplice e tradizionale, senza pretese ma capace di regalare dei piacevoli momenti di dolcezza. La ricetta di questo dolce è simile a quella della torta marmorizzata, con la differenza che in quest’ultima i due composti sono mescolati maggiormente, dando alla ciambella un effetto visivo che ricorda le venature del marmo. Nel ciambellone bicolore, invece, i due impasti restano separati e l’effetto finale è quello di un abbraccio di colori e sapori.

Questa ricetta è rapida e facile da preparare, tuttavia per ottenere un risultato ottimale bisogna rispettare alcune semplici regole.

  • Per ottenere un ciambellone davvero soffice e leggero, è importante che gli ingredienti (uova, latte e burro) siano a temperatura ambiente. Pensate a tirarli fuori dal frigo un po’ di tempo prima d’iniziare la preparazione della torta.
     
  • Usate la farina adatta: per questa ciambella, potete scegliere una farina 00 di qualità. Per un risultato ancora più leggero e friabile, potete aggiungere una parte di amido di mais o di farina di riso.
     
  • Per controllare la cottura della torta, la cosa migliore da fare è la “prova dello stuzzicadenti”: quando pensate sia cotta, inserite uno stuzzicadenti al centro del dolce. Se esce umido, la ciambella deve ancora cuocere.
     
  • Per realizzare un ciambellone “perfetto”, le fruste elettriche sono uno strumento quasi indispensabile. Se avete una planetaria, potete usarla per velocizzare i tempi.

Questo dolce soffice e profumato si presta ad alcune varianti.

Se preferite, potete preparare un ciambellone bicolore senza burro, sostituendolo con 100 ml di olio di semi o un vasetto di yogurt naturale. Otterrete così una torta più leggera, ma altrettanto golosa. Al contrario, è sconsigliabile usare l’olio d’oliva nella realizzazione di questo dolce, il suo sapore sarebbe troppo forte.

Per un tocco di gusto e profumo in più, questo ciambellone può essere aromatizzato all’arancia, aggiungendo all’impasto un po’ di scorza grattugiata di questo agrume. Attenzione però a evitare la parte bianca della scorza d’arancia, perché renderebbe amaro il vostro dolce.
 

Conservazione

Se riuscite a non divorarlo immediatamente, il ciambellone bicolore può essere conservato per due o tre giorni, protetto da una campana per dolci in plastica o in vetro, a temperatura ambiente.

Scoprite anche la ricetta del ciambellone al limone senza lievito!

CERCA RICETTE

Linzer Torte

Linzer Torte: la ricetta step by step

Ricetta successiva